ATP Miami 2017: Federer soffre, ma batte Berdych e va in semifinale

Federer sfiderà in semifinale il vincitore del quarto tra Alexander Zverev e Nick Kyrgios.

Aggiornamento ore 23:46 – Roger Federer accede alla semifinale del Masters 1000 di Miami grazie alla sofferta vittoria nei quarti di finale contro il ceco Tomas Berdych. Ci sono voluti tre set e quasi due ore di gioco allo svizzero per avere la meglio sul numero 14 del ranking ATP.

Nel primo set tutto liscio per Federer fin dal primo game perché ha ottenuto subito un break, poi ha salvato una palla-break nel game successivo e infine ha consolidato il vantaggio strappando di nuovo il servizio a Berdyche nel settimo gioco, per poi servire per il set chiudendo sul 6-2.

Nel secondo set, invece, Federer ha concesso una palla-break nel suo primo turno in battuta, ma l’ha salvata, poi ognuno ha tenuto il suo servizio fino all’ottavo game, quando Berdych è riuscito a strapparlo a Federer e infine a ha servito per il set chiudendo sul 6-3.

Nel terzo set Berdych ha concesso le prime palle-break nel quarto gioco, ma si è salvato ai vantaggi, poi però Federer è riuscito a breakkarlo nel sesto game. Quando lo svizzero è andato a servire per il match, il ceco ha infilato il contro-break sfruttando la prima di ben tre palle-break guadagnate e lasciando dunque Federer a zero per allungare la partita. Nel game successivo, con Berdych al servizio, Federer ha avuto una palla-match, ma il ceco l’ha annullata ed è finire riuscito a difendere la battuta. Nessuno ha più ceduto il servizio e così si è reso necessario il tie-break.

Nel tie-break, i primi quattro turni in battuta sono stati tutti mini-break, poi altri quattro turni ognuno ha difeso il servizio, sul 4-4 Berdych ha breakkato Federer e poi ha guadagnato due palle-match, ma lo svizzero le ha cancellate entrambe pareggiando sul 6-6. A questo punto è stato Federer a ottenere una palla-match e con un break l’ha subito sfruttata chiudendo il tie-break a suo favore 8-6 e la partita sul 2-1.

Questo il risultato esatto: Federer b. Berdych 6-2, 3-6, 7-6(6)

Federer sfiderà in semifinale il vincitore del quarto tra Alexander Zverev e Nick Kyrgios.

Quarto di finale Federer-Berdych

Tra la tarda serata e la notte italiana si concluderanno i quarti di finale del torneo ATP Miami 2016, secondo Masters 1000 dell’anno dopo Indian Wells, vinto da Roger Federer. E proprio lo svizzero scenderà in campo questa sera, a partire dalle ore 21 circa, contro il ceco Tomas Berdych per il terzo quarto di finale, poi, a notte fonda per noi, ci sarà l’ultima sfida tra il tedesco Alexander Zverev e l’australiano Nick Kyrgios.

Ieri abbiamo assistito all’esaltante quarto di finale vinto da Fabio Fognini contro Kei Nishikori, che era la testa di serie più alta rimasta in gioco, la numero 2, visto che la numero 1, Stan Wawrinka, è uscito agli ottavi per mano del giovane Zverev. Ora, invece, le teste di serie più alte sono Federer, che è la numero 4, e Rafa Nadal, la numero 5, che sarà l’avversario di Fognini in semifinale. Stanotte dunque si delineerà la seconda semifinale, che sarà tra il vincitore del match tra Federer e Berdych e il vincitore di quello tra A. Zverev e Kyrgios.

Finora, sia Federer sia Berdych hanno vinto tutte e tre le partite disputate a Miami in soli due set. Lo svizzero, che è numero 6 del ranking ATP, ha battuto prima l’americano Frances Tiafoe 7-6(2), 6-3, poi, ai sedicesimi, l’argentino Juan Martín Del Potro 6-3, 6-4, infine, agli ottavi, lo spagnolo Roberto Bautista-Agut 7-6(5), 7-6(4). Berdych, che è numero 14 del ranking e testa di serie numero 10 a Miami, ha battuto in sequenza il russo Andrey Rublev 6-3, 6-2, poi il lussemburghese Gilles Müller 6-3, 6-4, e infine il francese Adrian Mannarino 6-3, 7-5.

I Video di Blogo