Broken Britain: il 16enne Nick Pearton ucciso a coltellate in un parco, in manette 7 giovanissimi

Nick Pearton, lo vedete in foto, è il decimo adolescente ucciso a Londra dall’inizio del 2010, vittima della cosiddetta Broken Britain. Il suo omicidio risale al 5 maggio: il 16enne è stato massacrato a coltellate e a colpi di mazze da baseball nell’Home Park da una gang di sette giovanissimi con cui aveva già discusso


Nick Pearton, lo vedete in foto, è il decimo adolescente ucciso a Londra dall’inizio del 2010, vittima della cosiddetta Broken Britain.

Il suo omicidio risale al 5 maggio: il 16enne è stato massacrato a coltellate e a colpi di mazze da baseball nell’Home Park da una gang di sette giovanissimi con cui aveva già discusso in passato.

I sette, tutti di età compresa tra i 14 e i 21 anni, l’hanno attirato nel parco con una banale scusa e, al suo arrivo, l’hanno circondanto ed aggredito.

Alcuni passanti, di fronte alla scena, hanno allertato le autorità e i paramedici, ma al loro arrivo il giovane era già morto.

I sette responsabili sono stati subito identificati ed arrestati. Il motivo di tanta brutalità? Secondo Scotland Yard è da ricondurre a dissidi tra baby gang.

Via | Times

I Video di Blogo