Tirreno-Adriatico 2017: Damiano Caruso primo leader, la cronosquadre alla sua BMC

Vincenzo Nibali ha già 53″ di ritardo.

Aggiornamento ore 16:10 – La BMC ha rispettato il pronostico, anche se la Quick-Step Floors ha dato veramente del filo da torcere alla squadra americana con una prova superlativa. I distacchi tra i big cominciano a essere subito piuttosto significativi. Damiano Caruso è il primo leader della classifica generale perché i suoi compagni gli hanno permesso di transitare per primo (l’anno scorso, invece, toccò a Daniel Oss).

Incredibile il ritardo del Team Sky che per tutto il percorso ha avuto problemi con Mikel Landa, che non riusciva a stare a ruota dei compagni e poi Gianni Moscon è stato protagonista, purtroppo, di una bruttissima caduta: dopo essere incappato in un buco il tubolare gli è praticamente esploso ed è finito per terra riportando molte escoriazioni sul lato destro, ma, per fortuna, nessun frattura, nonostante in quel momento stesse pedalando a 60 km/h, potete vedere questo spiacevole episodio nel video in alto.

Questa la classifica della cronosquadre:
1) BMC 23:20
2) Quick-Step Floors +17”
3) FDJ +22”
4) Movistar +22”
5) Orica-Scott +25”
6) Team LottoNL-Jumbo +40”
7) Lotto Soudal +52”
8) Bahrain Merida +53”
9) Dimensio Data +53”
10) Astana +55”
11) Team Sunweb +56”
12) Trek-Segafredo +58”
13) AG2R La Mondiale +1’ 00”
14) UAE Team Emirates +1’ 09”
15) Bora-Hansgrohe +1’ 11”
16) Cannondale Drapac +1’ 18”
17) Team Katusha-Alpecin +1’ 36”
18) Team Sky +1’ 42”
19) Androni Giocattoli-Sidermec +1’ 45”
20) Bardiani CSF +2’ 21”
21) Nippo-Vini Fantini +2’ 22”
22) Team Novo Nordisk +2’ 52”

Damiano Caruso in Maglia Azzurra Tirreno-Adriatico 2017

Questi i primi dieci della classifica generale con Damiano Caruso prima Maglia Azzurra e Stefan Küng prima Maglia Bianca:
1) Damiano Caruso (BMC) 23’ 21”
2) Rohan Dennis (BMC) s.t.
3) Greg Van Avermaet (BMC) s.t.
4) Stefan Küng (BMC) s.t.
5) Daniel Oss (BMC) s.t.
6) Tejay Van Garderen (BMC) s.t.
7) Tom Boonen (Quick-Step Floors) +16”
8) Matteo Trentin (Quick-Step Floors) +16”
9) Bob Jungles (Quick-Step Floors) +16”
10) Julien Vermote (Quick-Step Floors) +16”

Tirreno-Adriatico 2017: cronosquadre

Parte oggi un’edizione entusiasmante della Tirreno-Adriatico 2017, con una startlist davvero stellare, un ricchissimo antipasto prima della portata principale di quest’anno sulle strade italiane, che sarà il Giro d’Italia n° 100.

La prima tappa della Corsa dei due mari è una cronometro a squadre a Lido di Camaiore. La prima squadra parte alle ore 14, l’arrivo dell’ultima è previsto attorno alle 16:10.

Al via ci sono 22 squadre, di cui tre italiane: la Bardiani CSF, la Androni Giocattoli Sidermec e la Nippo Vino Fantini, che sono state invitate dagli organizzatori. La prima a partire sarà la Lotto-Soudal, l’ultima, invece, alle 15:45, sarà la BMC, che è anche la superfavorita per la vittoria finale.

Il percorso è lungo 22,7 km e c’è un rilevamento cronometrico intermedio al km 9,5, in via Donati. Non ci sono difficoltà altimetriche perché la strada è tutta pianeggiante.

La tappa si potrà vedere in diretta tv su RaiSport+HD e su Eurosport 2. RaiSport comincerà il collegamento già alle 12:30 e andrà avanti fino alle 16:45 con i commenti post-gara, mentre Eurosport copre tutta la gara dalle 14 alle 16:15. In streaming la corsa si può guardare, con gli stessi orari, sul sito web ufficiale di RiaSport e tramite Eurosport Player, in quest’ultimo caso a pagamento.

Cronosquadre Tirreno-Adriatico 2017: altimetria

Altimetria prima tappa Tirreno-Adriatico 2017 cronosquadre

Cronosquadre Tirreno-Adriatico 2017: ordine di partenza

Ore 14:00 – Lotto Soudal
Ore 14:05 – Bahrain-Merida
Ore 14:10 – Trek-Segafredo
Ore 14:15 – Team Sunweb
Ore 14:20 – Bardiani CSF
Ore 14:25 – Movistar
Ore 14:30 – Team LottoNL Jumbo
Ore 14:35 – Quick-Step Floors
Ore 14:40 – Cannondale-Drapac
Ore 14:45 – FDJ
Ore 14:50 – Orica-Scott
Ore 14:55 – Team Dimension Data
Ore 15:00 – Team Novo Nordisk
Ore 15:05 – Androni Giocattoli Sidermec
Ore 15:10 – Astana
Ore 15:15 – Team Sky
Ore 15:20 – Team Katusha Alpecin
Ore 15:25 – Bora-Hansgrohe
Ore 15:30 – Nippo-Vini Fantini
Ore 15:35 – AG2R La Mondiale
Ore 15:40 – UAE Team Emirates
Ore 15:45 – BMC

I Video di Blogo

Video: la volata della prima tappa del Tour de France 2019

Ultime notizie su Tirreno-Adriatico

Tutto su Tirreno-Adriatico →