Tirreno-Adriatico 2017: i favoriti. Su chi scommettere?

Chi vincerà la Corsa dei due mari?

L’anno scorso chi scommise su Greg Van Avermaet come vincitore della Tirreno-Adriatico guadagnò un bel po’ di soldini. Prima della corsa era difficilissimo pensare che un finisseur potesse conquistare la classifica generale, ma il maltempo che costrinse gli organizzatori a cancellare la tappa regina con arrivo in salita e dunque a permettere al belga e a chi aveva puntato su di lui di conquistare un successo davvero inaspettato, ai danni di chi, invece, aveva puntato tutto su Vincenzo Nibali, il grande favorito che sicuramente avrebbe vinto se quella tappa di montagna si fosse disputata.

Anche quest’anno Nibali è tra i favoriti, ma non il più quotato, perché i bookmakers vedono più in forma Nairo Quintana della Movistar e Thibaut Pinot della FDJ, che sono dati rispettivamente a 2,75 e a 4,50-5,00, mentre lo Squalo dello Stretto, a caccia del suo primo successo con la maglia della Bahrain Merida, è dato a 8,00 o a 9,00 come Tom Dumoulin del Team Sunweb, quest’ultimo potrebbe essere favorito dalla cronometro ed è abbastanza bravo a restare con i migliori anche in salita. Forse, volendo proprio investire qualcosa in questa corsa, noi punteremmo proprio sull’olandese, visto che Quintana non farebbe vincere molto essendo quasi scontato un suo trionfo.

Ovviamente impensabile che anche quest’anno possa imporsi un finisseur, lo stesso Van Avermaet della BMC è dato a 101,00, anche perché quest’anno in caso di maltempo la tappa del Terminillo, che è quella regina, può essere modificata e consentire comunque un arrivo in salita. Anche alcuni scalatori hanno quote troppo alte, come Mikel Landa che è dato a 31,00, mentre il suo compagno Geraint Thomas è dato 16,00, evidentemente considerato come il vero capitano del Team Sky, nonostante sul Terminillo il basco dovrebbe cavarsela meglio se lasciato libero di agire.

Proprio come Landa, anche Aru è dato a 31,00, mentre Diego Rosa, che dovrebbe fare il gregario per Landa e Thomas, è dato a 41,00 come il suo compagno Michal Kwiatkowski, fresco vincitore della Strade Bianche che, in effetti, non dovrebbe essere in lotta per la generale, ma potrebbe prendersi qualche soddisfazione nelle tappe intermedie.

Se c’è una vittoria che per i bookmaker è assolutamente scontata, è quella della BMC nella cronosquadre di domani. In effetti il team di Van Avermaet, che può contare anche sugli italiani Daniel Oss, Damiano Caruso, ma soprattutto su Manuel Quinziato, campione italiano a cronometro, non dovrebbe avere rivali ed è quota a 1,75, contro il 7,00 della Movistar di Quintana e il 9,00 dei campioni del mondo della Quick-Step Floor che, però, nel frattempo hanno perso il campione del mondo della crono individuale Tony Martin che è passato al Team Katusha-Alpecin ma non è proprio presente a questa corsa perché è alla Parigi-Nizza.

Nella fotogallery le quote dei principali bookmaker online.

I Video di Blogo

Video: la volata della prima tappa del Tour de France 2019

Ultime notizie su Tirreno-Adriatico

Tutto su Tirreno-Adriatico →