COVID-19, Israele si prepara ad un nuovo lockdown di 2 settimane

Israele approva un piano in tre fasi per l’avvio di un nuovo lockdown totale di due settimane dopo l’aumento dei casi di COVID-19.

Israele rischia di diventare presto il primo Paese al Mondo ad imporre un secondo lockdown totale dopo quello che ha bloccato il Paese per settimane nella prima fase della pandemia di COVID-19, a meno che le proteste dei cittadini e delle comunità di ebrei ortodossi non sortiscano l’effetto sperato.

Ieri, di fronte a 4.038 nuovi casi di COVID-19 accertati nelle 24 ore precedenti – il picco massimo di nuovi contagi giornalieri dall’inizio dell’epidemia ad oggi – il Consiglio dei Ministri ha dato il via libera ad un secondo lockdown totale che dovrà entrare in vigore, in data ancora da definire, in tre diverse fasi.

La prima fase, che potrebbe partire la prossima settimana, sarà il lockdown totale in tutto il Paese: i cittadini potranno spostarsi fino ad un massimo di 500 metri dalle proprie abitazioni, le scuole e le università saranno chiuse, così come le attività commerciali non essenziali, mentre i ristoranti potranno effettuare soltanto consegne a domicilio.

Nella seconda fase ci si potrà muovere più liberamente, anche se non sarà possibile spostarsi da una città all’altra. Ci si potrà radunare all’aperto fino ad un massimo di 20 persone, mentre i raduni all’interno dovranno essere limitati a 10 persone. I ristoranti resteranno chiusi, così le scuole, mentre il settore pubblico potrà operare in modalità di emergenza.

La terza fase sarà personalizzata in base alle aree più colpite dal COVID-19 e le misure potrebbero variare di città in città con un sistema a semaforo: zone rosse, zone gialle e zone verdi.

La timeline delle misure non è ancora annunciata. Dopo l’approvazione del programma tutti gli ulteriori dettagli sono rimandati ad una conferenza stampa che si terrà nella giornata di domenica. In quell’occasione, anche in base all’andamento dell’epidemia tra oggi e domani, potrebbe essere annunciata la data dell’avvio del nuovo lockdown.

I Video di Blogo.it