De Benedetti: “Berlusconi imbroglione. Anche se è malato le mie opinioni non cambiano”

Ne ha anche per Marina Berlusconi.

Carlo De Benedetti non si è risparmiato contro Silvio Berlusconi intervenendo al Festival della Tv e dei Nuovi Media a Dogliani:

“Imbroglione? Certo, è la Cassazione che lo ha detto: ha pagato per comprarsi un giudice. C’è qualcosa di più che comprarsi un giudice?”

Poi ha aggiunto:

“Io ho sempre pensato che Berlusconi sia stato un elemento negativo. Faccio una domanda semplice: cosa ha lasciato al Paese? È stato determinante per la politica italiano per 20 anni e mi interesserebbe sapere quali valori, quali azioni, avendo avuto il dominio della politica, abbia lasciato al Paese”

Il fatto che poi ora Berlusconi sia ricoverato a causa del Covid non condiziona il giudizio di De Benedetti:

“Se uno è malato le mie opinioni non cambiano”

E quando gli hanno detto che forse è stato un po’ duro con il Cavaliere, lui ha risposto “Assolutamente no”, poi ha parlato anche della figlia Marina Berlusconi:

“Per quel che riguarda Marina non val la pena di commentarla, poverina. Per gli altri sono stupito dal loro stupore”

De Benedetti ha poi ricostruito i fatti secondo il suo punto di vista:

“Prima del mio intervento ha parlato Cairo, suo amico, che stranamente non ha pensato di fargli gli auguri mentre io ho cominciato il mio intervento facendogli gli auguri e chiedendo alla piazza un grande applauso. Dopodiché se uno è malato o meno le mie opinioni non cambiano. Tutti sanno che Berlusconi è stato mio avversario e che io presiedevo un giornale che si è distinto per il modo di condannare la sua politica”

Ultime notizie su Governo Italiano

Tutto su Governo Italiano →