Barilla contro la Lega: “Non abbiamo autorizzato l’uso del logo Ringo”

La Lega ha usato una nota immagine di uno sport dei biscotti per la sua propaganda.

La Lega, sulla sua pagina Twitter “Lega – Salvini Premier” ha usato ieri l’immagine di un noto spot degli altrettanto famosi biscotti Ringo, che appartengono a Barilla, per la sua propaganda. Si tratta del “cinque” tra un bambino bianco e uno nero con lo slogan “Uniti si vince”. A questa foto e a questa frase è stata affiancata una foto in cui Salvini stringe la mano di un uomo di colore.

Il post ha innescato una polemica che ha coinvolto direttamente l’azienda Barilla. Alcuni consumatori hanno addirittura annunciato la volontà di boicottarla.

Oggi Barilla, attraverso organi di stampa come Repubblica e Adnkronos, ha fatto sapere di non avere mai autorizzato l’uso di quella immagine, del logo e dello slogan da parte della Lega di Salvini. Inoltre l’azienda sul proprio account Twitter ha pubblicato un post in cui ha scritto: “Il Gruppo Barilla conferma che non ha autorizzato e non autorizza l’utilizzo dei propri marchi – compreso il brand Ringo – da parte di nessun movimento o gruppo politico”.