Coronavirus, Renzi: “Assurdo che il vaccino sia facoltativo, deve essere obbligatorio”

“Siamo rimasti tutti chiusi in casa per tre mesi per cosa?” si chiede l’ex Premier.

Matteo Renzi in questi giorni sta ripetendo con forza, attraverso interviste, post sui social network, newsletter e ora anche con una raccolta firme, che il vaccino per il COVID deve essere obbligatorio e non facoltativo, altrimenti non si spiega perché ci sia stato il lock down che ha costretto tutti a stare chiusi in casa per mesi. Il leader di Italia Viva, rilanciando la raccolta firme, ha scritto:

“È assurdo sostenere che il vaccino per il COVID sia facoltativo. Siamo rimasti tutti chiusi in casa per tre mesi per cosa? Il vaccino DEVE essere obbligatorio, per tutti”

Nel testo della raccolta si legge:

“L’epidemia da Covid 19 ha rappresentato un momento drammatico per il Paese intero, che ci ha mostrato l’importanza del prenderci cura tra di noi. Agire non solo per salvare noi stessi, ma per proteggere gli altri. In particolare i giovani lo hanno ben imparato nei difficilissimi mesi di lockdown: l’unico modo per comprendere quel sacrificio era per loro sapere che in quel modo stavano proteggendo non soltanto loro stessi, ma le persone che amano, i nostri genitori, i nostri nonni. Adesso arriva un tempo di ripartenza in cui non possiamo cedere rispetto a questo impegno. C’è un modo che dobbiamo portare avanti con forza per proteggere davvero le persone più anziane e tutti coloro, anche più giovani, con una salute più vulnerabile: rendere obbligatorio il vaccino anti Covid, quando sarà disponibile”

E continua:

“Il nostro Paese è all’avanguardia nella ricerca, dimostriamo di esserlo anche nella civiltà e nella generosità. Lo chiedono innanzitutto i giovani, proprio ed anche perché meno esposti al rischio di forme gravi della malattia. E per questo ancora più convinti di doversi far carico di proteggere la salute dei loro genitori, dei loro nonni e delle persone più fragili. Vaccino obbligatorio per tutti. Perché tutti dobbiamo continuare a prenderci cura di tutti”

Ultime notizie su Coronavirus

Tutto su Coronavirus →