Italia Viva: “Nessuno dei nostri ha preso il bonus da 600 euro”

Il Presidente dell’INPS avrebbe confermato ad Ettore Rosato di Italia Viva che nessuno dei deputati renziani ha chiesto il bonus di 600 euro.

Italia Viva rispedisce al mittente l’indiscrezione secondo la quale tra i 5 deputati che hanno chiesto ed ottenuto il bonus da 600 euro per gli autonomi ce ne sarebbe anche uno del partito di Matteo Renzi.

È il deputato Ettore Rosato, coordinatore nazionale di Italia Viva, a precisare di aver ricevuto personalmente la conferma da parte di Pasquale Tridico, presidente dell’INPS: tra i 5 deputati che avrebbero ricevuto il bonus destinato agli autonomi in difficoltà a causa del COVID-19 non ci sarebbe alcun renziano.

Il colloqui telefonico tra Rosato e Tridico è arrivato dopo che il deputato di Italia Viva aveva tuonato contro l’INPS e la fuga di notizie:

Questo modo di fare servizio pubblico da parte dell’INPS è barbaro. A noi di Italia Viva non risulta che alcun parlamentare appartenente al nostro gruppo abbia chiesto il bonus. Invitiamo formalmente INPS che ha diffuso questa informazione a smentire la notizia del nostro coinvolgimento o a rendere pubblici i nomi.

Il Presidente dell’INPS ha confermato a Rosato di aver già avviato un’indagine interna per scoprire chi abbia fatto uscire la notizia, a questo punto inesatta almeno per ciò che riguarda Italia Viva. Secondo le indiscrezioni che hanno fatto partire una vera e propria caccia ai deputati furbetti, ci sarebbero 3 deputati della Lega e uno del Movimento 5 Stelle, ma ad oggi non si hanno conferme né smentite.

Questo modo di fare servizio pubblico da parte dell’INPS è barbaro. A noi di Italia Viva non risulta che alcun…

Posted by Ettore Rosato on Monday, August 10, 2020