Vercelli, imprenditore positivo torna da Santo Domingo e viola la quarantena: 38 positivi

Almeno 38 le persone positive legate all’imprenditore rientrato a Vercelli da Santo Domingo senza rispettare la quarantena fiduciaria.

È di almeno 38 persone positive al coronavirus COVID-19 il nuovo focolaio che ha messo in stato di allerta la provincia di Vercelli e le ASL locali e che, secondo quanto ricostruito in questi ultimi giorni, sarebbe nato da un imprenditore originario della Repubblica Dominicana e da anni residenti in Italia, dove è titolare di diversi locali.

L’uomo sarebbe rientrato da Santo Domingo a bordo di un volo in cui si trovava almeno una persona positiva al COVID-19. Come da procedura, l’imprenditore sarebbe dovuto rimanere in quarantena fiduciaria per almeno 14 giorni, ma sembra che, invece, abbia deciso di condurre la sua solita vita, incontrare gli amici e visitare i due locali di sua proprietà, gli stessi due locali che il sindaco di Vercelli Andrea Corsaro aveva deciso di chiudere appena due giorni fa.

Il lavoro certosino delle autorità sanitaria ha permesso di ricostruire il più possibile la catena dei contatti non soltanto dell’uomo, ma anche delle persone da lui frequentate più assiduamente dopo il suo ritorno da Santo Domingo e la prima ondata di tamponi effettuati ha rivelato la presenza di almeno 38 persone positive, tutte asintomatiche.

Le autorità locali fanno sapere che si tratta in gran parte di persone della comunità domenicana e frequentatrici dei due locali di proprietà dell’imprenditore, ma ci sono almeno altre 100 persone da sentire nelle prossime ore per avere una panoramica più completa dei contatti ed effettuare tamponi a tappeto.

L’allerta era scattata qualche giorno fa, ma i risultati dei tamponi sono arrivati soltanto in queste ore e si è ancora in attesa dei nuovi test eseguiti ieri:

I soggetti risultati positivi sono tutti giovani e in prevalenza asintomatici. Tutti i casi sono stati già presi in carico dal Servizio di Igiene e Salute Pubblica (SISP) dell’Asl di Vercelli.
È fondamentale ricordare ai cittadini che per evitare la diffusione del virus occorre rispettare in modo stringente le misure indicate dal Ministero della Salute: mantenere il distanziamento sociale e proteggere le vie aeree con l’uso attento e rigoroso della mascherina.
Questi comportamenti virtuosi, seppur più ostici in un periodo estivo, sono assolutamente necessari per evitare di incorrere nuovamente in una situazione epidemiologica simile a quella vissuta nei mesi scorsi.
Si richiama, dunque, con forza l’attenzione dei cittadini affinché rispettino tutte le misure di sicurezza previste con un appello e un richiamo al senso civico e di responsabilità di ciascuno.

🔴 Comunicato congiunto ASL, Comune di Vercelli e Prefettura:

Nell'ultima settimana è stato riscontrato nell'area urbana…

Posted by Andrea Corsaro on Friday, August 7, 2020

Ultime notizie su Coronavirus

Tutto su Coronavirus →