COVID-19 in Spagna: 4.507 nuovi casi in 24 ore

Il coronavirus COVID-19 continua a preoccupare la Spagna, dove ormai da giorni la curva dell’epidemia sembra in lento e costante aumento.

Il coronavirus COVID-19 continua a preoccupare la Spagna, dove ormai da giorni la curva dell’epidemia sembra in lento e costante aumento e sempre più Paesi UE stanno consigliando ai propri cittadini di evitare i viaggi non necessari verso la Spagna, con la Danimarca che si è aggiunta nelle ultime ore a questa lista di Paesi.

La Spagna è tornata ad essere il Paese dell’Europa occidentale più colpito dalla pandemia di COVID-19 e nelle ultime ore ha superato il Regno Unito con un totale di 314.364 casi di COVID dall’inizio dell’emergenza ad oggi, mentre i decessi legati al coronavirus si attestano sulle 28.503 unità.

Questo lo storico degli ultimi giorni, così come reso noto dalle autorità sanitarie spagnole:

  • 30 luglio 2020: 2.789 nuovi casi e 2 decessi
  • 31 luglio 2020: 3.092 nuovi casi e 2 decessi
  • 3 agosto 2020: 3.044 nuovi casi e 9 decessi
  • 4 agosto 2020: 5.760 nuovi casi e 26 decessi
  • 5 agosto 2020: 2.953 nuovi casi e 1 decesso
  • 6 agosto 2020: 4.088 nuovi casi e 1 decesso
  • 7 agosto 2020: 4.507 nuovi casi e 3 decessi

I dati diffusi nelle ultime 24 ore includono però 2.612 casi non registrati in precedenza, quindi di fatto i nuovi contagi registrati sono stati 1.895. Mancano però all’appello i dati di una delle regioni della Spagna attualmente più colpite, l’Aragona, che per problemi tecnici non è riuscita a trasmettere il bollettino quotidiano.

Ultime notizie su Coronavirus

Tutto su Coronavirus →