Migranti, dal 10 agosto si intensificheranno i rimpatri per la Tunisia

Il Ministero dell’Interno ha confermato che a partire dal 10 agosto prossimo verranno intensificati i rimpatri dei migranti per la Tunisia.

Luciana Lamorgese

Il Ministero dell’Interno ha confermato oggi che a partire dal 10 agosto prossimo verranno intensificati i rimpatri dei migranti per la Tunisia, temporaneamente interrotti durante il periodo di lockdown a cui siamo stati sottoposti.

Le operazioni di rimpatrio, in realtà, erano riprese già dal 1° giugno scorso. Fino a ieri, 3 agosto 2020, 116 persone sono state rimpatriate in Tunisia, 103 verso l’Albania, per un totale di 266. A partire dal 10 agosto, invece, i numeri aumenteranno sensibilmente.

Il Viminale ha confermato oggi che verranno operati due voli charter a settimana verso la Tunisia, ciascun volo con un massimo di 40 migranti per un totale, quindi, di 80 migranti rimpatriati ogni settimana, 320 circa al mese, come previsto dall’accordo attualmente in vigore col governo di Tunisi.

Ultime notizie su Immigrazione

Tutto su Immigrazione →