USA, record di nuovi positivi: più di 68mila casi in 24 ore

La pandemia di COVID-19 è ancora in crescita negli Stati Uniti. Nelle ultime 24 ore è stato registrato il record di nuovi casi: 68.226 nuovi positivi e più di 800 decessi.

Gli Stati Uniti continuano ad essere il Paese al Mondo più duramente colpito dalla pandemia di COVID-19 e i dati che vengono comunicati quotidianamente dalle autorità sanitarie sono sempre più allarmanti.

Nelle ultime 24 ore sono stati accertati 68.226 nuovi casi di COVID-19. Un triste record dopo quello raggiunto il giorno precedente, quando i nuovi casi di COVID-19 erano stati 63.200. Il totale dei casi accertati dall’inizio della pandemia ad oggi è di 3.187.270, quasi il doppio del secondo Paese più colpito al Mondo, il Brasile con 1.800.827 casi accertati.

Gli USA sono anche il Paese con più decessi legati al COVID-19: 134.117 dall’inizio della pandemia ad oggi, 802 dei quali soltanto nelle ultime 24 ore e 990 nelle 24 ore precedenti.

Sono ben 40 gli Stati degli USA in cui la pandemia di COVID-19 è in crescita, inclusi California, Texas, Florida e Washington, mentre i casi sono in calo in appena tre Stati: New Hampshire, Main e Vermont.

Non tutti gli Stati in cui la curva dei contagi è in crescita, però, si stanno muovendo per imporre nuove misure restrittive ai cittadini. Il Texas, dove i nuovi casi sono quadruplicati rispetto alla settimana scorsa, il governatore Greg Abbott sta valutando in queste ore un lockdown economico, mentre lo stato della Georgia è pronto a tornare alla fase 1.

Ultime notizie su Coronavirus

Tutto su Coronavirus →