Conte e Sánchez all’UE: “Recovery Fund entro fine mese” – VIDEO

Il premier Giuseppe Conte è volato a Madrid per incontrare Pedro Sánchez e consolidare la posizione comune di Italia e Spagna verso l’UE e il Recovery Fund.


Il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte è volato oggi a Madrid per incontrare il premier spagnolo Pedro Sánchez presso il Palazzo della Moncloa per discutere della posizione comune da adottare nei confronti dell’Unione Europea e degli aiuti per affrontare la crisi provocata dalla pandemia di COVID-19.

La posizione comune di Italia e Spagna è chiarissima: l’accordo sul Recovery Fund dovrà essere raggiunto entro la fine di luglio. I due premier lo hanno ribadito in modo conciso durante la conferenza stampa che ha seguito il faccia a faccia a Madrid. Conte ha spiegato:

Se qualcuno esprime dei distinguo questo è legittimo ma ciò non significa che vada raggiunto un compromesso tra Ventisette, significherebbe elaborare una risposta che non serve a nessuno. L’Europa, se vuole condividere valori e interessi comuni, deve esprimere una risposta politica elevata. È la posizione di tutti, non solo di Italia e Spagna. L’importante è conservare questo impianto non mettere in discussione quella che è la risposta più straordinaria, ovvero quella del debito comune europeo, del recovery.

Anche il premier Sánchez ha ribadito la necessità di raggiungere quanto prima un accordo sul Recovery Fund e la cancelliera tedesca Angela Merkel, intervenuta oggi alla plenaria del Parlamento Europeo a Bruxelles è sembrata in linea con questa posizione, ribadendo la necessità di “raggiungere rapidamente un accordo“:

Non possiamo perdere tempo: prima della pausa estiva avremo la necessità di vedere un compromesso.

Ultime notizie su Governo Italiano

Tutto su Governo Italiano →