Berlusconi: “Grave crisi. Pronto a entrare al governo con nuova maggioranza”

Il leader di Forza Italia Silvio Berlusconi si dice pronto a tornare al governo con una nuova maggioranza, ma escludendo la presenza del Movimento 5 Stelle.

Il leader di Forza Italia Silvio Berlusconi è pronto a tornare al governo, come ribadisce ormai da mesi. Intervistato da La Repubblica, l’ex Presidente del Consiglio ha escluso la possibilità di un governo di unità nazionale per far fronte all’emergenza che stiamo vivendo – “non credo che servirebbe all’Italia un governo con forze antitetiche fra loro” – ma è assolutamente favorevole ad una nuova maggioranza:

Se in questo Parlamento si creassero davvero le condizioni per una maggioranza diversa, più efficiente, più rappresentativa della reale volontà degli italiani, andrebbe verificata, naturalmente prima di tutto con i nostri alleati.

Questo, per Berlusconi, significherebbe però escludere il Movimento 5 Stelle guidato da Vito Crimi: “Noi e i Cinque Stelle, per esempio, abbiamo una visione diametralmente opposta su tutto“.

Berlusconi, intanto, è stato tra i primi del centrodestra a rispondere all’invito del premier Conte ad un incontro, seguito dalla leader di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni:

Parteciperà all’incontro insieme a Lega e Fdi e consegnerà al governo un corposo dossier di proposte ideate per far ripartire il Paese e per utilizzare al meglio le ingenti risorse europee messe a disposizione dell’Italia.

Ultime notizie su Governo Italiano

Tutto su Governo Italiano →