OMS, record di positivi nel Mondo: 183mila casi in 24 ore

Il giorno più nero per la pandemia di COVIDS-19: nelle ultime 24 ore si è registrato il record di contagi nel Mondo. 183mila nuovi casi tra Brasile, Stati Uniti e India.

L’Italia, seppur con estrema cautela, si può considerare fuori dalla fase più acuta dell’emergenza sanitaria legata al COVID-19, e con essa gran parte dell’Europa, ma la situazione nel resto del Mondo è tutt’altro che in fase calante.

Le ultime 24 ore hanno fatto registrare il record di contagi nel Mondo: 183.000 nuovi casi positivi di COVID-19, mai un dato così alto era stato registrato dall’inizio dell’emergenza e il motivo di questo picco è da attribuire alla drammatica situazione in America Latina, in particolare al Brasile che nelle ultime 24 ore ha registrato ben 50mila nuovi positivi.

Il Paese guidato dal negazionista Jair Bolsonaro è in piena emergenza e i numeri sono tristemente destinati ad aumentare. Il Brasile ha superato il milione di persone contagiate dal COVID-19 e nelle ultime ore sono stati superati i 50mila decessi legati al coronavirus, circa la metà di quelli registrati negli Stati Uniti, ad oggi ancora il Paese più colpito dalla pandemia con oltre 2.270.000 persone contagiate e 119mila vittime.

La situazione è estremamente drammatica anche in India e Russia, dove sono stati superati rispettivamente i 425mila e i 583mila positivi.

Dagli Stati Uniti arrivano anche notizie positive: la città di New York, messa in ginocchi dalla pandemia per settimane, entra oggi nella cosiddetta Fase 2: il lungo lockdown verrà gradualmente sollevato, proprio come accaduto anche in Italia, tra distanziamento sociale, mascherine e massima cautela.

I Video di Blogo

Video inedito del Daily Mail sull’arresto di George Floyd

Ultime notizie su Coronavirus

Tutto su Coronavirus →