Giorgia Meloni: “Inconteremo Conte. Salvini leader? Vedremo alle elezioni”

La leader di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni inizia a mettere in dubbio la leadership di Matteo Salvini, forte dei nuovi consensi che le vengono attribuiti dai sondaggi.

Dopo aver rifiutato più volte l’invito del Presidente del Consiglio Giuseppe Conte a partecipare agli Stati Generali che si sono conclusi ieri, il centrodestra si recherà a Palazzo Chigi per un faccia a faccia col premier con l’obiettivo di “svelare il bluff“.

A dirlo è la leader di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni in un’intervista al Corriere Della Sera: “A Conte interessa buttare la palla avanti, abbozzare progetti a lungo termine, per lui le riforme sono mera sopravvivenza. A me interessa, finita l’emergenza sanitaria, tornare al più presto a votare“.

I sondaggi danno ormai da settimane il partito di Giorgia Meloni in crescita, mentre la Lega di Matteo Salvini sta lentamente perdendo consensi e le ultime uscite pubbliche dell’ex Ministro dell’Interno dimostrano come sia oggettivamente in difficoltà. Matteo Salvini ne sta sbagliando una dopo l’altra e Meloni sembra pronta a mettere in discussione la sua leadership del centrodestra.

Se fino a pochi mesi fa era Salvini a dettare le regole, ora Meloni agisce sempre più spesso in modo autonomo. E nell’intervista odierna ammette che la leadership di Salvini non è più così scontata:

Salvini è il leader della Lega, il partito che ha il maggior numero di consensi rilevati. Per noi il meccanismo è sempre stato meritocratico:quando arriveranno le Politiche , se vinceremo, il premier sarà chi guida la forza che avrà preso più voti, Vedremo quale.

I Video di Blogo

Parma, poliziotto da un calcio in faccia a un manifestante a terra (VIDEO)