COVID-19, record di positivi in India: 12mila casi in 24 ore

I casi di COVID-19 in India sono in costante aumento, nonostante il lungo periodo di lockdown. Oltre 12mila nuovi positivi nelle ultime 24 ore.

L’emergenza sanitaria in gran parte d’Europa sta lentamente rientrando e la circolazione tra i Paesi UE è in fase di ripresa, ma nel resto del Mondo la situazione resta drammatica. Gli Stati Uniti si confermano il Paese più colpito dal COVID-19, con oltre 2 milioni di casi confermati, ma col passare dei giorni inizia a preoccupare anche la situazione in Peru e India, oltre al Brasile che si conferma il secondo Paese più colpito con quasi 1 milione di casi.

Nelle ultime 24 ore l’India ha fatto registrare un record di positivi per il Paese: 12.881 nuovi casi di COVID-19 secondo il Ministro della Salute Satyendar Jain, anche lui risultato positivo al coronavirus.

Ad oggi sono 366mila i casi confermati di COVID-19 in India, molti dei quali concentrati nello stato di Maharashtra, quello in cui si trova la capitale Mumbai: solo lì si contano più di 100mila positivi.

Il picco dei casi in India arriva nelle stesse ore in cui il Paese ha iniziato ad allentare le misure restrittive in vigore da qualche settimana.

Ultime notizie su Coronavirus

Tutto su Coronavirus →