Stasera ritorna Tetris, il primo talent-talk della tv italiana. Tema della puntata: immigrazione e sicurezza

Oggi torniamo ad occuparci di Tetris, il programma di Luca Telese che con un’impostazione innovativa e originale sta lentamente guadagnando spazi di pubblico in prima serata. Prima di raccontarvi cosa ci attende stasera sarà bene ripercorrere la struttura della trasmissione, che si presenta come un talent-talk di politica. In pratica gli ospiti discorrono di un

di luca17,


Oggi torniamo ad occuparci di Tetris, il programma di Luca Telese che con un’impostazione innovativa e originale sta lentamente guadagnando spazi di pubblico in prima serata. Prima di raccontarvi cosa ci attende stasera sarà bene ripercorrere la struttura della trasmissione, che si presenta come un talent-talk di politica. In pratica gli ospiti discorrono di un tema, ma sono sottoposti al giudizio finale di una giuria che varia di puntata in puntata. A questo si aggiungono gli interventi del cosiddetto “editore di riferimento”, impersonato da Paolo Guzzanti e libero di intervenire in qualunque momento per correggere il tiro.

La giuria della serata sarà composta dai giornalisti Barbara Serra di Al Jazeera International, Maria Giovanna Maglie del Giornale e Francesco Bei di Repubblica. La giuria ha “il compito di monitorare e giudicare le risposte e il talento (vero o presunto) dimostrato dagli ospiti nel corso del dibattito”. Al termine della puntata viene decretato il migliore.

Nello specifico il tema della serata sarà Immigrazione e sicurezza e vedrà come ospiti Paolo Villaggio, Gianni Vattimo, noto filosofo e candidato alle elezioni europee nelle liste dell’Italia dei Valori; Matteo Salvini, deputato della Lega Nord; Monica Frassoni, presidente del gruppo dei Verdi al Parlamento Europeo e candidata nelle liste di Sinistra e Libertà; Mario Borghezio, candidato per la Lega Nord; Concita De Gregorio, direttore de l’Unità e Daniela Santanchè, Movimento per l’Italia.

Tra le novità di questa edizione, Tetris dà voce all’”uomo della strada”: una galleria d’individui portatori di storie emblematiche, da affiancare ai ‘talenti’ della politica nazionale. Uomini comuni messi sullo stesso piano dei politici, pronti a provocarli, a fare domande scomode e irrituali.Come di consueto, a Tetris la realtà e la politica vengono frullate e trasfigurate dalle “armi” collaudate in quattro anni di attività: parodie di film e di programmi televisivi, fumetti, videoclip, quiz, performance inattese, accostamenti improbabili, racconti di schegge di vita e frammenti rubati dalla rete, mini inchieste sui paradossi nazionali e ritratti di “mostri” nostrani.

Tetris andrà in onda stasera alle ore 21,10 su La 7. Buona visione.