Meloni contro Berlusconi: “Sovranisti non hanno fatto ritardare l’Europa”

Tensione nel centrodestra sulla ripartenza dell’Italia: Giorgia Meloni ribadisce di dissentire da Silvio Berlusconi su almeno due punti

Giorgia Meloni non è d’accordo con Silvio Berlusconi. Da giorni il centrodestra racconta di un programma congiunto per la rinascita dell’Italia dopo l’emergenza coronavirus, eppure Forza Italia, Lega e Fratelli d’Italia continuano a non avere idee comuni su come articolare questa ripresa. Silvio Berlusconi è stato chiaro in queste ore, accusando i sovranisti di non aver fatto il bene dell’Italia in questa fase d’emergenza. La replica della Meloni non si è fatta attendere: “Non sono d’accordo con Berlusconi: non si può dire che sono i sovranisti ad aver fatto ritardare l’Europa – dichiara in diretta telefonica a Rtl 102,5 – a meno che non si dica che i veri sovranisti sono i tedeschi e i francesi, chi nazionalizza, non chi chiede il rispetto delle regole”.

Meloni: “Mes? Ci prestano nostri soldi”

Un altro punto di scontro all’interno del centrodestra è rappresentato dal Mes: per Berlusconi il governo fa bene a prendere i 37 miliardi offerti a buone condizioni dall’Europa. Meloni è totalmente contraria: “Anche sul Mes non sono d’accordo perché ci prestano soldi nostri e ci chiedono gli interessi. Sarebbe più serio riprenderci i nostri soldi. Inoltre non è vero che non ci sono le condizioni: la fine dell’emergenza – conclude – è tra un anno, poi glieli devi dare quei soldi”.

I Video di Blogo

Ultime notizie su Governo Italiano

Tutto su Governo Italiano →