Mes, Camera boccia odg di FdI ma 7 Grillini votano a favore. Meloni: “Grazie, siete coraggiosi”

L’Odg impegnava il governo a non usare in alcun caso il Mes per l’emergenza coronavirus. 216 no e 119 favorevoli

La Camera dei deputati boccia l’ordine del giorno di FdI, a prima firma Giorgia Meloni, che chiedeva di “impegnare il governo a non utilizzare in alcun caso il Mes per far fronte alle misure per contrastare l’emergenza coronavirus”. 216 i no e 119 i favorevoli mentre il governo aveva dato parere negativo.

Tra i favorevoli anche sette deputati del M5S, che accogliendo l’invito della Meloni, hanno votato a favore dell’odg. “Ci sono 7 deputati Cinquestelle che non hanno seguito il diktat di partito, votando a favore dell’odg di Fratelli d’Italia per dire chiaramente no al Mes. In contrasto anche con i loro colleghi di partito che hanno scelto di sottomettersi al Pd. Senza che tolga nulla alle nostre differenze, da italiana li voglio ringraziare per essere stati coerenti e coraggiosi” ha poi commentato sui social la leader di FdI.

I 5 Stelle hanno risposto con un post sul blog ufficiale, non ricambiando i complimenti: “Giorgia Meloni e Matteo Salvini continuano a rilanciare falsità e fake news. Un bombardamento disinformativo che, probabilmente, non ha precedenti della storia della Repubblica. Oggi ci concentriamo sulla passionaria finta patriota e traditrice dell’Italia che ha presentato alla Camera un inutile e strumentale ordine del giorno in cui voleva impegnare il governo a non utilizzare il Mes, voluto dal centrodestra quando lei era ministro e votato in Parlamento da alcuni attuali fedelissimi della Meloni. Ma come, non era stato già attivato il Mes, da questo governo, come volevano far credere il gatto e la volpe alcuni giorni fa, prima che fossero stati smascherati dallo stesso Presidente Conte?”.

Secondo i grillini: “La Meloni in queste settimane ha costantemente remato contro gli interessi del Paese e noi non accettiamo lezioni da finti patrioti, che simulano di fare gli interessi del Paese e poi siedono a braccetto con i sovranisti che, in Parlamento, hanno bocciato per due volte i bond europei chiudendo di fatto la porta alla solidarietà dell’Unione nei confronti dell’Italia”.

Il M5S aggiunge che non sarà “il governo che deciderà se il Mes verrà adottato dall’Italia, ma il Parlamento” ribadendo che “il MoVimento 5 Stelle si opporrà in tutte le sedi alla sua attivazione” perché “allo stato attuale prevede condizionalità che non accettiamo”.

I Video di Blogo

Milano: scippo in diretta nella metropolitana (VIDEO)

Ultime notizie su Governo Italiano

Tutto su Governo Italiano →