Pallavolo Maschile, Serie A1 | Risultati e Classifica della 7ª Giornata | Trento batte Macerata 3-2

I risultati, la classifica e il prossimo turno del campionato italiano di pallavolo maschile. Va a Trento il big match contro Macerata.

di antonio

L’ennesimo confronto tra le due formazioni italiane più quotate della pallavolo maschile se lo aggiudica l’Itas Diatec Trentino al tie break, al culmine di una partita molto tirata. Trento, dopo la conquista del titolo mondiale, non si ferma più ed ha dimostrato di essere ancora la rivale più agguerrita dei campioni d’Italia. Tuttavia Macerata, nonostante la sconfitta, conserva ancora la leadership della classifica con 19 punti, quattro in più di Cuneo e cinque rispetto all’Itas Diatec (ma Trento ha una partita da recuperare).

Il calendario completo

Il big match è iniziato benissimo per l’Itas Diatec Trentino, trascinato da Juantorena e Stokr fino al 2-0. Poi Zaytsev e Parodi hanno risvegliato la Lube Banca Marche Macerata che ha pareggiato i conti. Trento ha mantenuto la concentrazione e si è imposta al tie break con il neoentrato Lanza e grazia ancora a Stokr (alla fine mvp con 22 punti, due ace e due muri) decisivi. Vincono anche Piacenza, Perugia e Vibo Valentia , rispettivamente contro Castellana Grotte, Modena e San Giustino. In trasferta vincono i pontini di Latina che tornano al successo dopo i ko con le big Macerata, Trento e in Cev in Finlandia. Successo anche per Cuneo nell’anticipo del sabato a Verona.

I risultati

Itas Diatec Trentino-Cucine Lube Banca Marche Macerata 3-2 (25-23, 25-21, 20-25, 23-25, 15-12); Marmi Lanza Verona-Bre Banca Lannutti Cuneo 1-3 (18-25, 25-19, 18-25, 16-25); Copra Elior Piacenza-BCC-NEP Castellana Grotte 3-0 (25-21, 25-22, 25-20); Sir Safety Perugia-Casa Modena 3-1 (25-21, 13-25, 25-21, 25-17); CMC Ravenna-Andreoli Latina 1-3 (22-25, 25-21, 20-25, 17-25); Tonno Callipo Vibo Valentia-Altotevere San Giustino 3-1 (25-19, 25-18, 23-25, 25-17).

La classifica

Cucine Lube Banca Marche Macerata 19, Bre Banca Lannutti Cuneo 15, Itas Diatec Trentino 14, Tonno Callipo Vibo Valentia 14, Andreoli Latina 13, Copra Elior Piacenza 13, Sir Safety Perugia 10, Marmi Lanza Verona 7, Casa Modena 6, Altotevere San Giustino 5, BCC-NEP Castellana Grotte 4, CMC Ravenna 3. 1 incontro in meno: Itas Diatec Trentino, Casa Modena.

I tabellini

Marmi Lanza Verona-Bre Banca Lannutti Cuneo 1-3 (18-25, 25-19, 18-25, 16-25) – Marmi Lanza Verona: Rak 6, Kosmina 1, Ter Horst 4, Gotsev 10, Bolla, Pesaresi (L), Gavotto 12, Peacock, Fedrizzi 11, De Marchi 10. Non entrati Meoni, Centomo. All. Bagnoli. Bre Banca Lannutti Cuneo: Mastrangelo 4, Antonov 9, Ngapeth 15, De Pandis (L), Wijsmans, Kohut 9, Grbic 2, Della Lunga, Sokolov 30, Abdelaziz. Non entrati Marchisio, Galliani, Rossi. All. Piazza. Arbitri: Saltalippi, Simbari. Spettatori: 2200. Durata set: 24′, 26′, 28′, 25′; tot: 103′

ITAS DIATEC TRENTINO – CUCINE LUBE BANCA MARCHE MACERATA 3-2 (25-23, 25-21, 20-25, 23-25, 15-12) – ITAS DIATEC TRENTINO: Kaziyski 15, Birarelli 11, Juantorena 20, Vieira De Oliveira 3, Uchikov, Lanza 3, Djuric 9, Colaci (L), Stokr 22, Chrtiansky Jr, Bari (L), Burgsthaler. Non entrati Sintini. All. Stoytchev. CUCINE LUBE BANCA MARCHE MACERATA: Lampariello, Pajenk 10, Zaytsev 12, Parodi 15, Stankovic 2, Henno (L), Travica 2, Starovic 17, Podrascanin 12. Non entrati Diamantini, Monopoli, Randazzo. All. Giuliani. ARBITRI: Puecher, Rapisarda. NOTE – Spettatori 4000, incasso 32000, durata set: 29′, 29′, 25′, 31′, 16′; tot: 130′.

COPRA ELIOR PIACENZA – BCC-NEP CASTELLANA GROTTE 3-0 (25-21, 25-22, 25-20) – COPRA ELIOR PIACENZA: Marra (L), Papi 7, Fei 13, Simon 13, Zlatanov 13, Holt, Tencati 7, Maruotti, De Cecco 3. Non entrati Latelli, Corvetta, Ogurcak, Vettori. All. Monti. BCC-NEP CASTELLANA GROTTE: Elia, Paparoni (L), Falaschi 2, Dolfo 1, Ferreira 2, Sabbi 10, Ferreira 13, Yosifov 9, Cester 4, Casoli 6, Krumins. Non entrati Menzel, Ricciardello. All. Gulinelli. ARBITRI: Zucca, Cesare. NOTE – Spettatori 3400, incasso 17000, durata set: 27′, 28′, 25′; tot: 80′.

SIR SAFETY PERUGIA – CASA MODENA 3-1 (25-21, 13-25, 25-21, 25-17) – SIR SAFETY PERUGIA: Alletti 2, Van Harskamp, Petric 19, Daldello 1, Giovi (L), Tomassetti, Schwarz, Tamburo 16, Vujevic 7, Edgar 3, Semenzato 13. Non entrati Pochini. All. Kovac. CASA MODENA: Manià (L), Sala 6, Deroo 8, Quesque 2, Celitans 10, Kooy 8, Casadei 9, Vesely 1, Molteni 4, Pinelli, Baranowicz 4, Piscopo 9. Non entrati Catellani. All. Lorenzetti. ARBITRI: Pasquali, Prandi. NOTE – Spettatori 1500, durata set: 28′, 24′, 30′, 25′; tot: 107′.

CMC RAVENNA – ANDREOLI LATINA 1-3 (22-25, 25-21, 20-25, 17-25) – CMC RAVENNA: Mengozzi 13, Zhukouski 2, Psarras, Sirri 6, Tabanelli (L), Zanuto 12, Moro 9, Bellei 3, Pelekoudas 1, Creus Larry 11. Non entrati Mazzotti, Radunovic. All. Fresa. ANDREOLI LATINA: Rauwerdink 13, Rossini (L), Gitto 1, Sottile 5, Jarosz 30, Patriarca 4, Verhees 11, Noda Blanco, Cisolla 1, Fragkos 5, Guemart. Non entrati Prandi, Troy. All. Prandi. ARBITRI: Pozzato, Boris. NOTE – durata set: 28′, 28′, 29′, 28′; tot: 113′.

TONNO CALLIPO VIBO VALENTIA – ALTOTEVERE SAN GIUSTINO 3-1 (25-19, 25-18, 23-25, 25-17) – TONNO CALLIPO VIBO VALENTIA: Coscione, Cortellazzi, Kaliberda 18, Farina (L), Forni, Buti 14, Klapwijk 24, Barone 2, Urnaut 18. Non entrati Montesanti, Rocamora, Badawy, Presta. All. Blengini. ALTOTEVERE SAN GIUSTINO: Van Den Dries 7, Mc Kibbin 4, Cesarini (L), Bohme 5, Mattioli 10, Torre 1, De Togni 3, Maric 13, Cebulj 6. Non entrati Guttmann, Coali, Gradi, Lo Bianco. All. Fenoglio. ARBITRI: Tanasi, Cappello. NOTE – Spettatori 1500, incasso 5900, durata set: 24′, 23′, 29′, 24′; tot: 100′.

Foto | © Legavolley.it

Ultime notizie su Serie A1 Pallavolo Maschile

Tutto su Serie A1 Pallavolo Maschile →