Inter: Suning vuole Conte, pronta offerta folle

All’allenatore del Chelsea proposti 60 milioni di stipendio e 400 milioni per il mercato

Inter: Conte nel mirino, lo sostiene oggi Tuttosport, secondo cui sarebbe pronta una proposta stratosferica a livello economico. Nonostante i buoni risultati sin qui conseguiti da Stefano Pioli, che ha anche un contratto per il prossimo anno, i cinesi di Suning avrebbero altri piani per il futuro. Nelle passate settimane si è palato tanto di Diego Simeone, ma il ‘Cholo’ è destinato a rimanere sulla panchina dell’Atletico Madrid. Piuttosto, stando a quanto riporta l’edizione domenicale di Tuttosport (la rassegna stampa di oggi), in cima alla lista ci sarebbe nientemeno che Antonio Conte.

Pur di riportare in Italia il tecnico che sta letteralmente dominando la Premier League con il Chelsea, i nuovi proprietari dell’Inter sarebbero pronti a fare un’offerta stratosferica in termini di ingaggio al leccese. Per sedere sulla panchina degli acerrimi nemici della Juventus, a Conte sarebbero stati proposti 15 milioni di euro netti l’anno. E non è tutto: per far tornare grandi i nerazzurri, all’ex ct della nazionale italiana sarebbe consegnato un budget per il mercato a dir poco mostruoso: 400 milioni di euro.

Si tratterebbe della cifra che Conte sogna da tempo e che né la Juventus, né lo stesso Chelsea gli hanno mai potuto mettere a disposizione. Ovunque sia andato, in sostanza, il tecnico pugliese ha dovuto fare di necessità virtù, nonostante ciò i risultati sono ampiamente dalla sua parte. Un emissario della Suning Commerce Group avrebbe già contattato un paio di volte Antonio Conte per conto del presidente Zhang Jindong. Dopo una prima proposta da 11 milioni di euro, declinata dall’ex capitano della Juventus, il rilancio sarebbe stato di 15 milioni l’anno per un quadriennale. Secondo i bene informati, Conte ci potrebbe pensare seriamente…

I Video di Blogo