Coppa Davis 2017, Argentina-Italia 1-2: Fognini e Bolelli ko nel doppio

Domani i singolari decisivi per la sfida del primo turno del World Group.

Aggiornamento ore 20:18 – Nel doppio della seconda giornata della sfida di Buenos Aires tra Argentina e Italia, nel World Group di Coppa Davis 2017, sono stati gli argentini a prevalere al termine di un match lungo e molto faticoso e dopo che l’Italia aveva annullato cinque match-point e ne aveva anche avuto uno per sé.

In campo non si sono presentate le coppie che erano state indicate il giorno del sorteggio e cioè Leo Mayer e Diego Schwartzman da una parte e Simone Bolelli e Andreas Seppi dall’altra: Carlos Berlocq ha accompagnato Mayer e Fabio Fognini ha fatto coppia con Bolelli, come in molti si aspettavano.

Nel primo set gli azzurri hanno avuto subito una palla-break nel primissimo game con gli argentini al servizio, ma ai vantaggi i padroni di casa sono riusciti a tenere la battuta, poi hanno guadagnato due palle-break nel quarto game, annullate da Fognini e Bolelli. L’Italia ha avuto due palle del contro-break nel settimo game, ma l’Argentina si è salvata di nuovo e nel game successivo è riuscita a strappare il servizio agli azzurri portandosi sul 5-3 e andando poi a servire per il 6-3. Berlocq e Mayer hanno guadagnato due palle-set e hanno messo a segno la prima conquistando il set.

Nel secondo parziale l’Italia ha concesso le prime due palle-break nel terzo game, ma le ha annullate, poi nel quinto ne ha concessa un’altra, subito sfruttata dagli argentini che si sono portati sul 3-2. Nel nono game, con l’Italia al servizio, Berlocq e Mayer, ai vantaggi, hanno avuto due possibilità per chiudere il set e ne hanno sfruttato la seconda chiudendo di nuovo sul 6-3.

Nel terzo set è arrivata la riscossa dell’Italia che ha conquistato una prima palla-break nel quinto game, non riuscendo a concretizzarla, poi ne ha avute tre nel nono game e ha messo a segno l’ultima andando poi a servire per il parziale, chiuso subito sul 6-4.

Il quarto set è stato ancora più semplice per gli azzurri che hanno subito strappato il servizio ai padroni di casa nel primo game, si sono ripetuti nel quinto e hanno chiuso rapidamente sul 6-2.

Nel quinto set l’Italia ha perso il servizio nel suo primo turno in battuta permettendo agli argentini di portarsi sul 2-0, ma ha subito messo a segno il controbreak e ha tenuto tutti i servizi successivi portandosi sul 5-5. Berlocq e Mayer e hanno tenuto il proprio servizio successivo a 0 e nel game seguente, con gli azzurri in battuta, hanno rimontato dallo 0-30 al 40-30 guadagnando un primo match-point, annullato da Fognini. Ai vantaggi l’Italia è riuscita a difendere il servizio e a trascinare gli argentini al tie-break.

Nel tie-break gli argentini hanno subito avuto due mini-break e sono volati sul 5-1, Fognini con un doppio fallo ha regalato loro un altro punto, poi, tornati al servizio, i padroni di casa hanno ottenuto quattro match-point e gli azzurri sono riusciti ad annullarli tutti. Sul servizio di Berlocq, Fognini ha guadagnato un match-point per l’Italia ed è andato a servire, ma Berlocq gli ha strappato la battuta e poi ha guadagnato un altro match-point per l’Argentina che questa volta lui e il suo compagno sono riusciti a chiudere.

Berlocq/Mayer b. Bolelli/Fognini 6-3, 6-3, 4-6, 2-6, 7-6(7)

La sfida tra Argentina e Italia sarà decisa domani dai singolari Berlocq-Lorenzi e Pella-Fognini.

Coppa Davis 2017: il doppio di Argentina-Italia

L’Italia del tennis oggi ha già la possibilità di chiudere la sfida del primo turno del World Group di Coppa Davis 2017 contro i campioni in carica, l’Argentina che, però, per questo appuntamento ha dovuto rinunciare a tutti gli uomini che qualche mese fa hanno conquistato il trofeo in Croazia. Le seconde linee per ora non si sono dimostrate in grado di difendere il trofeo e si trovano già sotto per 2-0 dopo la prima giornata di gare sulla terra rossa del Parque Sarmiento di Buenos Aires.

Ieri, infatti, l’Italia ha vinto entrambi i singolari: Paolo Lorenzi ha sconfitto in soli tre set, dominando dall’inizio alla fine, Guido Pella con un triplo 6-3, successivamente Andreas Seppi ha battuto in quattro set Carlos Berlocq, soffrendo un po’ negli ultimi due set dopo aver dominato i primi due parziali: 6-1, 6-2, 1-6, 7-6(6) il risultato finale in favore dell’azzurro che poi si è fatto notare per un brutto gesto nei confronti dei tifosi argentini, “colpevoli” di essere stati particolarmente rumorosi per tutto il match.

Oggi la sfida tra Argentina e Italia potrebbe essere dunque già decisa dal doppio. Salvo cambiamenti dell’ultima ora, i padroni di casa dovrebbero schierare Leo Mayer e Diego Schwartzman, mentre l’Italia dovrebbe mandare in campo Simone Bolelli e Andreas Seppi. Non è escluso che Fabio Fognini, che ieri nel singolare è stato sostituito da Seppi a causa di una gastroenterite che lo ha colpito durante la notte, possa oggi prendere il posto dell’altoatesino accanto a Bolelli, con cui in doppio si trova talmente bene da aver vinto insieme a lui uno Slam (gli Australian Open 2015).

La partita di oggi, come tutti gli altri match di Argentina-Italia, sarà trasmessa in diretta tv e streaming da Supertennis, la tv della Federtennis.

Nel caso in cui gli argentini oggi dovessero riuscire a vincere il doppio, la sfida sarà decisa dai singolari di domani Berlocq-Lorenzi e Pella-Fognini.

Ultime notizie su Coppa Davis

Tutto su Coppa Davis →