Cos’è una randonnée

Escursioni sulla lunga distanza per ciclisti che non hanno fretta di arrivare al traguardo

Nel 1897 un gruppo di ciclisti partì da Roma, in sella a bici pesantissime, con l’obiettivo di percorrere in giornata i 230 km che li dividevano da Napoli. Si tratta della prima escursione a lungo raggio di un gruppo di ciclisti amatoriali ed è ritenuta come fondatrice delle randonnée cosiddette Audax ovvero talmente “audaci” da coprire 200 km di distanza dall’alba al tramonto.

A 120 anni da quella prima impresa, il movimento dei randonneur conta migliaia di ciclisti in tutto il mondo. Ma che cos’è una randonnée e che cosa la differenzia dalle granfondo?

La randonnée è un’escursione vissuta con uno spirito diverso dall’agonismo delle granfondo: l’importante è portare a termine il percorso che può essere di 200, 300, 400, 600, 1000 o più chilometri a seconda dei tracciati disegnati dagli organizzatori.

Alternativa all’agonismo, ma anche al turismo veloce, la randonnée è una lunga pedalata da solo o in gruppo su strade secondarie a basso traffico veicolare e con controlli sul percorso che consentono a fine gara di ottenere il brevetto sulla lunga distanza. Anche se non si tratta di competizioni, le lunghe distanze e i dislivelli impongono una preparazione fisica con un ottimo allenamento della resistenza.

In Italia il movimento delle randonnée si è sviluppato nel 1998 quando la S.C. Coop. Valpellice di Campiglione Fenile ha dato vita alle prime randonnée. Oggi le manifestazioni italiane sono diverse decine e sparse su tutto il territorio nazionale lungo l’arco dell’anno.

La principale manifestazione di questo movimento è la Parigi-Brest-Parigi che si svolge con cadenza quadriennale su di un percorso di 1250 km che vanno coperti entro 90 ore. In Europa vengono disputate altre Super Randonnée fra queste ricordiamo la 1001Miglia (1600 km) che si svolge in Italia, ed è considerata la più estrema del continente sia per la distanza che per l’altimetria. Il 6-7 maggio si disputerà la Rando Imperator da Monaco di Baviera a Ferrara.

Per informazioni sui regolamenti e sulle manifestazioni in calendario in Italia si può consultare il sito Audax Italia.