Caleb, 9 anni: record mondiale alla Cambridge Half Marathon

Il piccolo fenomeno ha tagliato il traguardo in 1h34’44’’

Caleb Barnes è nella storia: ha solo 9 anni, ma questo ragazzino è diventato il detentore mondiale di una mezza maratona. Lo ha ottenuto alla Cambridge Half Marathon lo scorso 13 novembre 2016, fermando il cronometro in 1h34’44’’. Il precedente primato era detenuto dall’americano Liam Ballard (1h34’59’’). Su ben 4.560 atleti classificati, Caleb ha tagliato il traguardo da 378°, un piazzamento storico per un bambino di 9 anni.

La passione per il running è stata trasmessa al piccolo Caleb dai genitori, Katie e Randy Barnes. Corridori assidui, i genitori hanno cominciato a portare il figlio con loro ad una gara locale appena compiuti i tre anni. Già allora, il piccolo stupì tutti completando un gir completo, 400 metri, senza mai fermarsi. L’anno successivo, invece, Caleb partecipò alla prima 5 chilometri, fermando il cronometro in 33’28’’.

Da allora, il bimbo è cresciuto con la passione per la corsa e in prima elementare ha deciso di unirsi al “100 Mile Club”, un gruppo che incoraggia i compagni e i genitori a correre o quantomeno camminare per 100 miglia (l’equivalente di 160 chilometri) durante un anno scolastico. Attualmente, Caleb corre tre o quattro volte a settimana a scuola, inoltre ogni domenica si dedica al running assieme ai genitori e ai fratelli.

“Mi piace correre – dichiara il piccolo Barnes a Runner’s World – perché è divertente e mi fa sentire felice. Adoro pianificare gli itinerari in giro per la mia città con mio papà. È divertente correre in posti nuovi e cercare nuove destinazioni”.

Partecipando alla Cambridge Half Marathon, Caleb ha ottenuto un risultato storico, ma soprattutto il rispetto del pubblico che lo ha visto correre in mezzo ai grandi, oltre che gli onori della stampa mondiale.

Foto di repertorio