“Papa Francesco negativo al test sul coronavirus”

Papa Francesco si sarebbe sottoposto al test del coronavirus, risultato negativo, ma dal Vaticano nessuna conferma

Papa Francesco si sarebbe sottoposto al test del coronavirus risultando negativo. Lo scrive Il Messaggero ma da ambienti vaticani non arriva nessuna conferma e non c’è nessun commento alla notizia al momento.

Il Pontefice che nei giorni scorsi aveva annullato alcuni impegni, perché affetto da raffreddore, tosse e un po’ di febbre “si sarebbe sottoposto per precauzione al tampone, risultato negativo”.

Secondo il quotidiano capitolino dopo una giornata passata al vento di tramontana, mercoledì scorso il Papa ha cominciato ad avvertire dei sintomi che potevano essere scambiati per influenzali. Appunto febbre, brividi e mal di gola. Da qui il presunto test per l’eventuale positività al Covid-19, a cui però la Santa Sede non fa menzione.

Di certo c’è che Francesco in settimana aveva dovuto rinunciare al ritiro quaresimale ad Ariccia: “Vi chiedo un ricordo nella preghiera per gli Esercizi spirituali della Curia Romana. Purtroppo, il raffreddore mi costringe a non partecipare, quest’anno: seguirò da qui le meditazioni” aveva detto il Papa durante la preghiera dell’Angelus.

Da giovedì si è iniziato a parlare di una “lieve indisposizione” del Pontefice in Vaticano. Il Papa da allora è a Santa Marta, dove ha continuato a celebrare messa cancellando però gli appuntamenti al Palazzo Apostolico e fuori dalle mura vaticane.