Sei Nazioni 2013: Inghilterra, Corbisiero out, arriva Henry Thomas

Il pilone dei London Irish fermato da un problema al ginocchio, dovrà saltare l’intero torneo. E contro la Scozia non ci sarà Manu Tuilagi.

Brutte notizie in casa Inghilterra. Stuart Lancaster, infatti, dovrà rinunciare ad Alex Corbisiero per l’intero Sei Nazioni 2013. Il pilone è stato operato al ginocchio settimana scorsa, ma i tempi di recupero si sono allungati e ora il giocatore dovrebbe stare fermo almeno 10 settimane.

Ad annunciarlo il suo stesso club, che così dà una notizia pessima al coach inglese, che sicuramente puntava forte sull’italoinglese. Lancaster ha così ampliato il gruppo di convocati, chiamando la prima linea degli Sale Sharks Henry Thomas, che sostituirà Alex Corbisiero almeno per le prime due partite del Sei Nazioni.

Contro la Scozia, poi, non ci sarà neppure Manu Tuilagi. Il centro dei Leicester Tigers, infatti, continua ad avere un problema alla caviglia che gli ha impedito di scendere in campo contro Tolosa nel match decisivo di Heineken Cup. Per evitare complicazioni lo staff tecnico inglese ha deciso di tenere il giocatore a riposo qualche giorno in più, avendolo a disposizione solo per i turni successivi del Sei Nazioni. Un brutto colpo per Lancaster, visto che Tuilagi è una delle bocche di fuoco più devastanti degli inglesi.

credit image by Getty Images

SONDAGGIO: CHI VINCERA’ IL SEI NAZIONI 2013?

TUTTI I LINK PER VEDERE IL SEI NAZIONI 2013 IN STREAMING

RUGBY 1823 è anche su @Facebook @Twitter e @Google

I Video di Blogo