La settimana dei Municipi. I quartieri dei single e quelli dove nascono più bambini

E’ interessante leggere i dati Censis riferiti alla composizione sociale della nostra città dal punto di vista dei quartieri: in quali nascono più bambini? E in quali, invece, si registra il picco delle persone sole?

di sara10

Come avevamo scritto qualche giorno fa, Roma è sempre più capitale di famiglie monoparentali, o comunque di persone che vivono da sole (nella maggioranza dei casi si tratta di donne, in particolare).

La zona a cui va la palma d’oro per single è sicuramente il centro storico, Municipio I, dove il 40% dei residenti è single. Segue a ruota il Municipio III, san Lorenzo (in questo caso probabilmente per l’alta presenza di studenti fuorisede) nel quale comunque la percentuale è nettamente inferiore, 29.1%.

Al terzo posto un altro quartiere “ricco”, ovvero il Municipio II (Parioli, Trieste-Salario)con il 28.5%. Segue quasi a pari merito il XVIII (Aurelio) con il 28.2% e il IX, Appio Latino, con il 25%. Finita questa top five è anche interessante verificare dove si sono verificati gli aumenti maggiori di single, anche per capire come cambia la fisionomia dei quartieri, di quelli che come dire “invecchiano”.

Ecco allora che il boom c’è stato nel Municipio VIII (+36,3%), ovvero del quartiere Le Torri, nel Municipio I (+28,8%), nel Municipio XIII, ovvero Ostia (+16,5%) e nel VII, Centocelle (+14,6%). Non a caso in questa mappa mancano quartieri in cui di sicuro le famiglie sono più numerose anche grazie alla presenza di immigrati, ad esempio il Pigneto.

Le Torri “invecchiano” ma allo stesso tempo sono la zona in cui sembrano trasferirsi le famiglie più che negli altri quartieri: nel 2011 nel Municipio VIII, appunto, c’è stata una crescita del +38,5% delle nascite. Percentuale incrementata in modo notevole, e molto distante dagli altri quartieri che sono stati protagonisti di un fenomeno analogo, ovvero in seconda posizione il XIII, Ostia (+14,6%) e il IV Montesacro, (+9,8%).

Sono nati più maschi (il 51,7%) che femmine (48,3%), e i Municipi meno “rosa” in questo senso sono stati il Municipio XI, alla Garbatella (53,6%) e il XVI, ovvero Monteverde (53,5%) dove sono nati appunto come dicono le percentuali, più maschi che femmine.