Rugby & Storia: Gareth Edwards, 40 anni fa la meta più bella di sempre (VIDEO)

Il 27 gennaio del 1973 il mediano di mischia gallese entrò nell’Olimpo dello sport con una meta incredibile.

Era il 27 gennaio 1973, quaranta anni fa esatti. Al Cardiff Arms Park si sfidavano i mitici Barbarians e gli All Blacks, in un match destinato a entrare nella storia. Alla fine di una battaglia lunga 80 minuti furono i bianconeri a imporsi per 23-11, ma tutto passò in secondo piano rispetto a ciò che fece un certo Gareth Edwards.

La telecronaca originale, da sola, scandisce un’azione che resterà impressa nella memoria di tutti coloro che ebbero la fortuna di essere a Cardiff quel giorno, ma non solo. A descriverla era Cliff Morgan, che in un crescendo di entusiasmo e incredulità diceva: “Kirkpatrick to Williams. This is great stuff. Phil Bennett covering, chased by Alistair Scowan. Brilliant! Oh, that’s brilliant! John Williams, Brian Williams, Pullin, John Dawes. Great dummy! David, Tom David, the half-way line. Brilliant by Quinnell. This is Gareth Edwards. A dramatic start. What a score! Oh that fellow Edwards”. Ecco, qui sotto, la meta più bella di sempre.

RUGBY 1823 è anche su @Facebook @Twitter @Google


I Video di Blogo