Renzi: “Stop alle polemiche, siamo al fianco di Conte”

Renzi ha deciso di concedere un periodo di tregua al Premier Conte ed al Governo in ragione dell’emergenza coronavirus

Renzi e Italia Viva hanno deciso di firmare un armistizio con il Presidente Conte. La decisione è figlia dell’emergenza coronavirus, per affrontare la quale c’è bisogno sicuramente di unità. Renzi ha spiegato che i nodi nell’azione del Governo verranno sciolti più avanti: “Noi siamo in una settimana in cui avremmo dovuto fare il punto finale con il presidente del Consiglio per chiarire. Tuttavia quello che è accaduto, e che sta accadendo soprattutto in Lombardia, in Veneto ed in altre regioni, porta a mettere la sordina alle polemiche di parte“.

Per il momento la discussione è rimandata, ma Renzi ha voluto sottolineare che tutto è ancora sul tavolo e che la discussione andrà affrontata non appena rientrerà l’emergenza coronavirus: “Noi siamo al fianco del presidente del Consiglio, al fianco di tutte le istituzioni, per lavorare insieme sulla vicenda coronavirus. Quando l’emergenza coronavirus passerà e potremmo tornare a discutere delle questioni politiche è chiaro che la questione del piano Italia Shock sarà uno dei quattro punti fondamentali per noi da affrontare assieme, come noto, alle questioni legate all’elezione diretta del presidente del Consiglio, alla giustizia giusta e al reddito di cittadinanza“.