Sei Nazioni 2013: Francia, fuori Fickou arriva Planté

Philippe Saint-André obbligato a un cambio dell’ultimo momento in vista della sfida contro l’Italia tra due domeniche.

Cambio dell’ultimo minuto nella Francia che domenica 3 febbraio sfiderà l’Italrugby di Jacques Brunel all’Olimpico di Roma, nella prima giornata dell’RBS Sei Nazioni 2013. Come previsto, infatti, non ce la fa Gaël Fickou, infortunatosi in Heineken Cup.

Il diciottenne talento del Tolosa si è fatto male nella sfida di due settimane fa contro la Benetton Treviso e dovrà saltare, presumibilmente, le prime due partite del torneo, quella contro l’Italia e quella contro il Galles a Parigi.

Al suo posto Philippe Saint-André ha convocato la ventisettenne ala del Perpignan Adrien Planté. Una scelta, quella di sostituire un centro con un’ala, motivata dal coach francese dal fatto che Wesley Fofana può ricoprire senza problemi entrambi i ruoli.

FRANCIA (convocati)
Avanti: Vincent Debaty (Clermont), Thomas Domingo (Clermont), Yannick Forestier (Castres), Benjamin Kayser (Clermont), Guilhem Guirado (Perpignan), Dimitri Szarzewski (Racing-Metro), David Attoub (Stade Francais), Luc Ducalcon (Racing-Metro), Nicolas Mas (Perpignan), Yoann Maestri (Toulouse), Pascal Pape (Stade Francais, capt), Jocelino Suta (Toulon), Romain Taofifenua (Perpignan), Damien Chouly (Clermont), Thierry Dusautoir (Toulouse), Wenceslas Lauret (Biarritz), Yannick Nyanga (Toulouse), Fulgence Ouedraogo (Montpellier), Louis Picamoles (Toulouse)
Trequarti: Maxime Machenaud (Racing-Metro), Morgan Parra (Clermont), Frederic Michalak (Toulon), Francois Trinh-Duc (Montpellier), Mathieu Bastareaud (Toulon), Jean-Marcellin Buttin (Clermont), Vincent Clerc (Toulouse), Brice Dulin (Castres), Benjamin Fall (Racing-Metro), Adrien Planté (Perpignan), Wesley Fofana (Clermont), Florian Fritz (Toulouse), Yoann Huget (Toulouse), Maxime Mermoz (Toulon)

credit image by Getty Images

SONDAGGIO: CHI VINCERA’ IL SEI NAZIONI 2013?

RUGBY 1823 è anche su @Facebook @Twitter @Google