Caso Gregoretti, Salvini dà l’indicazione ai senatori leghisti: non impedire il processo

Il responso di Matteo Salvini è arrivato: i senatori leghisti non dovranno impedire il processo al loro leader per il caso della nave Gregoretti.

Alla vigilia del voto in Senato sull’autorizzazione a procedere nei confronti dell’ex Ministro dell’Interno Matteo Salvini per il caso della nave Gregoretti, il diretto interessato, dopo aver tentennato fino all’ultimo, ha dato indicazione ai senatori leghisti.

C’è voluto un confronto pomeridiano per arrivare ad una indicazione chiara, valutata non soltanto sul rischio corso da Matteo Salvini, ma anche pensando ai consensi. Il responso è arrivato: i senatori leghisti non dovranno impedire il processo al loro leader.

Questo, però, non significa che i senatori leghisti voteranno a favore. Anzi. Salvo colpi di scena dell’ultimo minuto, appare molto probabile che i senatori, non potendo impedire il processo per volere di Matteo Salvini, si asterranno dal voto o eviteranno proprio di prendervi parte.

I Video di Blogo

Il video degli sciatori ammassati nella funivia a Cervinia