Migranti, Alarm Phone: barcone con 91 naufraghi a bordo in grave pericolo

Alarm Phone: i migranti in pericolo sono “fuggiti dalla Libia, l’acqua sta entrando nella barca, ci sono già persone in mare”

Alarm Phone lancia l’allarme: 91 migranti a bordo di un barcone salpato dalle coste libiche sono in pericolo grave.

La piattaforma di soccorso, che nel Mediterraneo monitora i viaggi della disperazione a bordo delle carrette del mare, scrive su Twitter che i migranti sono “fuggiti dalla Libia. Ci hanno riferito che l’acqua sta entrando nella barca e ci sono già persone in mare. Abbiamo informato le autorità alle 4.24, ma non hanno ancora preso provvedimenti sufficienti. Le persone hanno bisogno di aiuto immediatamente!”.

Un’ora dopo, Alarm Phone rilancia l’allarme: “Dopo ore di chiamate vane al numero della cosiddetta Guardia costiera libica, siamo riusciti a parlare con un rappresentante che ci ha detto che la Libia non ha condotto nessuna operazione di salvataggio finora”. Questo “perché i centri di detenzione sono pieni e hanno bisogno di una soluzione. Non lasciate annegare queste persone” è l’appello rivolto dalla Ong, primariamente alle Marine dei paesi affacciati sul Mediterraneo.


Ultime notizie su Immigrazione

Tutto su Immigrazione →