Teramo, omicidio Adele Mazza: arrestato presunto killer

C’è un arresto per l’omicidio di Adele Mazza, la donna uccisa nella notte di Pasqua a Teramo. Si tratterebbe di un uomo che abita a poche centinaia di metri da via Franchi, il luogo in cui i resti del corpo della 49enne sono stati rinvenuti da un passante. Scriveva nella tarda serata di ieri Prima

di remar


C’è un arresto per l’omicidio di Adele Mazza, la donna uccisa nella notte di Pasqua a Teramo. Si tratterebbe di un uomo che abita a poche centinaia di metri da via Franchi, il luogo in cui i resti del corpo della 49enne sono stati rinvenuti da un passante. Scriveva nella tarda serata di ieri Prima Da Noi:

Ci sono sopralluoghi e perquisizioni in atto nella abitazione del sospettato per reperire ulteriori prove. Gli inquirenti cercano ancora l’arma del delitto e tracce compatibili con i risultati emersi dalle analisi dei Ris di Roma. Il Gip del tribunale di Teramo, Marina Tommolini, ha firmato dunque un’ordinanza di custodia cautelare per omicidio volontario, vilipendio e occultamento di cadavere nei confronti di R.B., ritenuto l’assassino di Adele Mazza.

L’uomo, tossicodipendente, è stato portato ora nella sua abitazione dove si trova assieme al suo avvocato, al Pm e ai carabinieri. L’uomo originario del barese, si era trasferito da molti anni nel Teramano ed era stato arrestato per reati legati alla droga e contro il patrimonio.E’ probabile che la vittima conoscesse il suo assassino visti i legami di questi con gli ambienti della malavita locale legati alla droga.

Teramo News concentra l’attenzione sul movente del delitto:

Il movente al vaglio degli investigatori è orientato presumibilmente verso la vendetta. I dubbi rimangono per via delle condizioni fisiche dello stesso R.B.. Ultimamente lo si incontrava quasi sempre a piedi e non sul suo scooter, che per lo stato di tossicodipendenza non era in grado di guidare. Sarà lui il killer di Adele Mazza? Ha avuto un complice?

Secondo quanto riportato da Il Centro, ad incastrare il presunto assassino della teramana sarebbe stata un’intercettazione telefonica raccolta dai carabinieri nelle ultime 48 ore.

Foto | Flickr

I Video di Blogo