Inghilterra: Lancaster pesca nella Premiership anche per gli allenatori

In vista del tour estivo in Argentina il coach inglese vuole scegliere un paio di tecnici dei club del campionato.

Sarà un’estate particolare quella che arriverà tra qualche mese. Con i British & Irish Lions in tour in Australia, infatti, verranno scombussolati i piani di tutte le quattro union storiche. Non solo per i giocatori assenti, ma anche per le assenze in panchina.

Stuart Lancaster, per esempio, dovrà fare a meno di Andy Farrell e Graham Rowntree, entrambi impegnati con i Lions ad aiutare Warren Gatland. E, dunque, l’Inghilterra deve trovare un paio di assistant coach temporanei, per il tour di giugno.

Per farlo il tecnico inglese si rivolgerà ai club inglesi, chiedendo di poter prendere in prestito un paio di allenatori in vista del tour. Ovviamente, visto che l’Inghilterra sarà impegnata con i Barbarians 24 ore dopo la finale di Premiership, non saranno chiamati i tecnici impegnati nei playoff.

Attualmente, guardando alla classifica, i due nomi più gettonati sono quelli di Toby Booth del Bath e di Rob Baxter di Exeter. “Avremo uno staff tecnico di 4/5 persone e disputeremo anche test infrasettimanali – ha dichiarato Lancaster -. E’ una grande opportunità per gli allenatori coinvolti e farò in modo che vengano scelti tecnici di livello che possano sostituire Andy e Graham”.

Credit image by Getty Images

RUGBY 1823 è anche su @Facebook @Twitter @Google+