Riace, il sindaco Trifoli: “Voterò Lega. Salvini è il benvenuto”

Il sindaco di Riace Antonio Trifoli, dichiarato decaduto dal Tribunale di Locri, resta al proprio pronto e non vede l’ora di accogliere Matteo Salvini in vista del voto del 26 gennaio 2020.

Le vicende processuali dell’ex sindaco di Riace Mimmo Lucano, riuscito a trasformare il piccolo comune della Locride in un esempio di integrazione copiato in tutto il Mondo, hanno portato al potere Antonio Trifoli del centrodestra, poi dichiarato decaduto dal Tribunale di Locri, ma di fatto ancora ancorato al proprio posto in attesa della sentenza di appello che potrebbe portare con sé l’efficacia esecutiva dell’ordinanza.

E così Trifoli, eletto a Riace grazie ad una lista civica sostenuta dalla Lega, si dichiara pronto a votare il partito di Matteo Salvini alle prossime elezioni regionali, in programma il 26 gennaio prossimo insieme all’Emilia-Romagna, e non vede l’ora di accogliere l’ex Ministro dell’Interno, la cui visita a Riace è in programma per venerdì 17 gennaio.

Anche se non sono iscritto al partito di Matteo Salvini, alle elezioni regionali voterò per la Lega.

L’invito a Riace rivolto a Matteo Salvini, ha spiegato il primo cittadino decaduto, era stato esteso più volte, ma il leader della Lega aveva sempre rimandato. Ora che la campagna elettorale è arrivata agli sgoccioli, Salvini ha deciso di far tappa anche nel paese simbolo dell’integrazione:

Avevamo invitato più volte Salvini, che ha sempre dichiarato che sarebbe venuto qui a Riace non appena si fosse insediato un nuovo sindaco. Lo accoglieremo nel migliore dei modi.

Quello di Antonio Trifoli è un vero e proprio elogio alla figura di Matteo Salvini, anche se non è chiaro a chi si riferisca il plurale usato nelle sue dichiarazioni:

Vediamo in lui una persona che può fare tanto non solo per Riace ma per tutto il territorio della Locride, che ne ha veramente bisogno, perché siamo gli ultimi fra gli ultimi. Speriamo che il suo impegno poi si tradurrà in risultati per tutto il territorio.

Trifoli è evidentemente un fan della narrazione secondo la quale a Matteo Salvini interessi davvero qualcosa del sud dell’Italia. Chissà, però, se anche i cittadini di Riace le vedano allo stesso modo: lo scopriremo domani e, in modo più preciso, all’indomani della chiamata alle urne per le regionali.

I Video di Blogo

Ultime notizie su Elezioni regionali

Tutto su Elezioni regionali →