Debito pubblico giù a novembre: i dati di Bankitalia

Secondo i dati forniti da Banca d’Italia, a novembre 2019 il debito pubblico è sceso a 2.444,6 miliardi, -2,2 miliardi rispetto al mese precedente

Il debito delle Amministrazioni pubbliche scende a novembre 2019 a 2.444,6 miliardi, con una diminuzione di 2,2 miliardi di euro rispetto al mese di ottobre. Lo riferisce Banca d’Italia nella pubblicazione “Finanza pubblica, fabbisogno e debito”. Nello specifico, il debito pubblico è diminuito di 2,1 miliardi di euro nelle amministrazioni centrali e di 0,1 miliardi nelle amministrazioni locali. Praticamente immutato il debito degli Enti di previdenza.

Dopo un paio di mesi di calo dovuti più che altro alla diminuzione dei soldi sul c/c del Tesoro, il debito pubblico era tornato a crescere nel mese di ottobre.