L’Iran non rispetterà più l’accordo sul nucleare

La decisione è stata annunciata dopo un incontro del gabinetto di sicurezza israeliano. L’Iran arricchirà l’uranio “senza restrizioni in base alle sue esigenze tecniche”.

L’Iran ha reagito all’uccisione di Qassem Soleimani come in molti si aspettavano: non rispettando più gli impegni con l’accordo sul nucleare firmato ormai cinque anni fa, nel 2015.

La decisione, annunciata dall’emittente iraniana Al Arabiya, è stata presa dopo un incontro del gabinetto di sicurezza israeliano. Tehran non osserverà più i limiti nella capacità di arricchimento dell’uranio, né il livello di arricchimento così come lo stoccaggio, la ricerca e lo sviluppo.

L’annuncio è arrivato all’avvio del primo di tre giorni di lutto nazionale per la morte del generale iraniano Qassem Soleimani, ucciso la settimana scorsa in un raid statunitense a Bagdad, in Iraq.

I Video di Blogo.it