Sei Nazioni 2013: Italia graziata, ci saranno Favaro e Vosawai

I due giocatori sono stati squalificati dopo il match di Glasgow, ma saranno disponibili per l’esordio azzurro contro la Francia.

Salteranno l’Europa, ma ci saranno per il Sei Nazioni. Se Treviso non piange, sorride invece Jacques Brunel a poche ore dall’annuncio dei convocati per il prossimo torneo continentale. Manoa Vosawai e Simone Favaro, infatti, sono stati squalificati per 3 e 2 settimane e torneranno disponibili proprio per l’esordio dell’Italrugby.

Manoa Vosawai era stato espulso dopo 6′ nel match tra Treviso e Glasgow lo scorso weekend per placcaggio pericoloso. Per lui, visto già la punizione in campo, la commissione giudicante ha assegnato altre tre settimane, restando nella fascia più bassa delle possibili squalifiche.

Temeva di più Simone Favaro (e Jacques Brunel), citato per una presunta ginocchiata al 34′ della ripresa sempre a Glasgow. Per lui il rischio stangata c’era, anche perché in campo l’arbitro non aveva preso provvedimenti. Ma, si vede, che il colpo non era poi così grave, visto che la squalifica sarà di due sole settimane.

Buone notizie per la Benetton, dunque, ma soprattutto per l’Italia. Anche perché Simone Favaro (sicuramente) e Manoa Vosawai (probabilmente) dovrebbero essere nella lista che oggi a mezzogiorno Brunel renderà nota. Quella dei 30 azzurri convocati per il Sei Nazioni.

credit image by Getty Images

Link Utili:
Tutto il rugby in streaming

RUGBY 1823 è anche su @Facebook @Twitter @Google+