Fifa: Collina presidente della Commissione Arbitri

Succede allo spagnolo Angel Maria Villar Llona

Pierluigi Collina è ufficialmente il nuovo presidente della Commissione Arbitri della Fifa. L’ex fischietto italiano, già responsabile degli arbitri dell’Uefa, ottiene così un altro prestigioso incarico, succedendo allo spagnolo Angel Maria Villar Llona. Da questo momento in poi, dunque, Collina ricoprirà la più alta carica arbitrale a livello mondiale: il presidente della Commissione Arbitri della Fifa, infatti, decide la lista degli arbitri internazionali e definisce le designazioni per le competizioni a livello mondiale. E non è tutto, perché tra i suoi compiti ci saranno anche quelli dare indicazioni sull’interpretazione del regolamento e nel caso anche modificarlo.

Dopo l’annuncio ufficiale della Fifa, è arrivata anche la nota di congratulazioni da parte dell’Aia. “A Pierluigi – si legge nel comunicato – le congratulazioni del Presidente dell’AIA Marcello Nicchi e gli auguri di un buon lavoro a cui si uniscono anche il vice Narciso Pisacreta, il responsabile del Settore Tecnico Alfredo Trentalange e tutti i componenti del Comitato Nazionale anche a nome degli oltre 35mila arbitri italiani”.

Arbitro effettivo fino al 2005, nella sua carriera Pierluigi Collina ha ottenuto numerosi riconoscimenti a livello nazionale e internazionale. Nel 2007 diventa designatore e consulente tecnico-atletico CAN di Serie A e B. A luglio del 2010, si dimette da questo incarico per mantenere solo l’incarico di capo della Commissione Arbitrale Uefa conferitogli dall’allora presidente Michel Platini. Oggi il nuovo e prestigioso incarico alla Fifa che lo rende praticamente il dirigente arbitrale italiano più importante della storia.