Calciomercato Milan: Deulofeu in prestito. Everton irritato per l’annuncio dei rossoneri

Calciomercato Milan, raggiunto l’accordo con l’Everton: Gerard Deulofeu in prestito fino a giugno senza diritto di riscatto

Aggiornamento – L’annuncio del Milan ha creato un incidente diplomatico con l’Everton. Gli inglesi non hanno infatti apprezzato il tweet dei rossoneri che annunciava l’arrivo in prestito di Deulofeu. I dirigenti dell’Everton hanno ritenuto affrettata l’iniziativa presa dai meneghini perché, dal loro punto di vista, l’affare non si può ancora considerare concluso visto che all’appello mancano le visite mediche in programma solo nella giornata di domenica.

L’operazione non dovrebbe comunque saltare perché l’accordo sulla formula del trasferimento e sul corrispettivo economico è stato raggiunto e soddisfa le parti. Il Milan, per riparare all’errore che ha irritato i permalosissimi inglesi, ha cancellato il tweet che annunciava l’arrivo del giocatore.

Calciomercato Milan: Deulofeu in prestito fino a giugno

Gerard Deulofeu è un giocatore del Milan, almeno fino al prossimo giugno. Gli inglesi dell’Everton hanno infatti accettato la proposta di un prestito fino al termine della stagione, non inserendo però un diritto di riscatto in favore dei rossoneri. L’attaccante spagnolo classe ’94, con un passato nelle giovanili del Barcellona, arriverà a Milano domenica prossima per sostenere le visite mediche e quindi per partecipare il giorno successivo al primo allenamento agli ordini di Vincenzo Montella. Al club inglese andranno 500mila euro per concludere l’operazione.

Si tratta di un’operazione insolita per una società come il Milan che, difatti, ha accettato di valorizzare un giocatore per una squadra di seconda fascia come l’Everton. Oltretutto Deulofeu non parla l’italiano e non conosce la Serie A, motivi per i quali è lecito immaginare un periodo di adattamento.