Migranti, la Alan Kurdi è sbarcata a Pozzallo con 32 naufraghi

È sbarcato a Pozzallo la Alan Kurdi. A bordo c’erano 32 migranti salvati in mare nella notte di Natale

La Alan Kurdi, nave dell’ong Sea Eye, è sbarcata questa mattina a Pozzallo dopo l’autorizzazione ricevuta ieri sera dal Viminale. Nel porto siciliano sono arrivate le 32 persone che l’equipaggio della ong ha soccorso e salvato nella notte di Natale a 17 miglia nautiche dalle coste della Libia.

Il Ministero dell’Interno ha autorizzato lo sbarco a Pozzallo anche tenendo in considerazione le particolari condizioni di vulnerabilità dei naufraghi; a bordo c’erano dieci minorenni, alcuni in tenera età, e cinque donne, tra le quali una incinta. La Commissione Europea, su richiesta dell’Italia, ha già avviato la procedura di ricollocamento sulla base di quanto previsto dal pre-accordo di Malta promosso dalla Ministra Lamorgese.

I Video di Blogo.it

Ultime notizie su Immigrazione

Tutto su Immigrazione →