Le pagelle del giovedì

Giorgio Napolitano: saggio. Voto + 9. Il Presidente della Repubblica Napolitano concorda con la decisione di sospendere le partite di calcio quando dagli spalti si levano cori razzisti: “Misure indispensabili, quei cori sono indegni e non fanno certo onore al Paese e alla città che ospita la manifestazione sportiva”. E la Lega? E il Premier?

Giorgio Napolitano: saggio. Voto + 9. Il Presidente della Repubblica Napolitano concorda con la decisione di sospendere le partite di calcio quando dagli spalti si levano cori razzisti: “Misure indispensabili, quei cori sono indegni e non fanno certo onore al Paese e alla città che ospita la manifestazione sportiva”. E la Lega? E il Premier? Sordomuti.

Roberto Maroni: furbetto. Voto – 9. Il ministro dell’Interno non si scandalizza della proposta del parlamentare leghista Salvini di dividere le carrozze del metro fra italiani ed extra comunitari e dice: “Anche a Venezia ci sono vaporetti riservati ai residenti”. Maroni confonde le necessità dei cittadini di zone oberate dal turismo con il razzismo leghista.