Strage di Piazza Fontana, Conte: “Non dimentichiamo le 17 vittime”

Il premier Giuseppe Conte ricorda le 17 vittime della strage di Piazza Fontana del 12 dicembre 1969, esattamente 50 anni fa.

Il 12 dicembre 1969 una bomba piazzata presso la Banca Nazionale dell’Agricoltura in piazza Fontana a Milano esplose provocando la morte di 17 persone. Fu l’avvio degli anni di piombo in Italia e oggi, a 50 anni di distanza, sappiamo che i responsabili furono membri del gruppo di estrema destra Ordine Nuovo, come stabilito dalla Corte di Cassazione nel 2005.

Il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha voluto ricordare le 17 vittime di quella strage con una breve dichiarazione su Facebook:

Non dimentichiamo le 17 vittime della strage di Piazza Fontana. Sono passati 50 anni, ma quelle immagini continuano ad addolorarci. Anche le pagine buie fanno parte della nostra storia. Ci spronano a impegnarci, ogni giorno, per consegnare ai nostri figli una storia più luminosa.

Non dimentichiamo le 17 vittime della strage di Piazza Fontana. Sono passati 50 anni, ma quelle immagini continuano ad…

Posted by Giuseppe Conte on Thursday, December 12, 2019

Ultime notizie su Governo Italiano

Tutto su Governo Italiano →