Aviva Premiership: Sale vince, ma perde Mitchell

Il tecnico neozelandese abbandona la squadra e torna in Sud Africa per questioni personali.

E’ durata solo un mese la cura Mitchell in casa Sale. Il tecnico neozelandese, giunto a fine novembre per risollevare un club nel caos più totale, saluta gli Sharks e torna in Sud Africa. Ufficialmente per problemi personali.

“John è arrivato come consulente, con la prospettiva di venir assunto in pianta stabile successivamente dagli Sale Sharks – le parole del proprietario Brian Kennedy –. Egli deve tornare in Sud Africa per questioni personali che rispettiamo, gli siamo grati per l’importante contributo dato, anche se per un periodo inferiore a quello che speravamo”.

Mitchell abbandona la nave proprio all’indomani del primo successo stagiona degli Sharks, che rientrano così in corsa per la salvezza. Pieni poteri, dunque, che ritornano sullo sfiduciato Bryan Redpath, che ora dovrà continuare il lavoro iniziato da Mitchell.

credit image by Getty Images

Link utili
Inghilterra, il nuovo contratto tv

Tutto il grande rugby in streaming 

 

RUGBY 1823 è anche su @Facebook @Twitter @Google+