Antifurto bici: come sceglierlo

Tante le considerazioni da fare prima di acquistare un antifurto per la bicicletta

Come si sceglie l’antifurto per la propria bicicletta? Quali sono i fattori che determinano la nostra scelta? Innanzitutto la prima cosa da chiedersi è se si ha l’intenzione di lasciare la bici incustodita al di fuori di garage, cantina, abitazione o luogo di lavoro che rappresentano, ovviamente, i luoghi in cui custodire il proprio mezzo per la maggior parte del tempo.

Se la bici dovrà rimanere incustodita occorre fare una valutazione approfondita per scegliere un antifurto in grado di rendere dura la vita dei ladri, questo fermo restando il fatto che non esiste un antifurto perfetto e che i ladri di biciclette rimangono nel 99,9% dei casi impuniti.

Il primo elemento per scoraggiare da subito i ladri è il deterrente visivo. In molti casi un antifurto che appaia solido e robusto tende a scoraggiare i ladri e, magari, a far loro scegliere “prede” più facili. Ovviamente un antifurto vistoso pesa e costa di più di un antifurto light.

La resistenza è l’altro fattore prioritario. Rispetto ai piccoli antifurti in acciaio sono preferibili i robusti U-Lock che resistono a tronchesi con un lungo braccio di leva, a tenaglie e seghetti.

La leggerezza è un fattore secondario ma comunque importante visto che un antifurto a u può pesare qualche chilo. Ad alcuni può non andare a genio di portarsi una pesante zavorra mentre si pedala.

Stesso discorso per l’ingombro: un antifurto U-Lock necessita di una borsa o di uno zaino oppure può essere fissato al telaio, mentre un cavo d’acciaio si può mettere anche in una tasca un po’ grande o arrotolato al reggisella.

Occorre, in sostanza, un antifurto che possa essere vincolato a elementi fissi come pali o rastrelliere, con un sistema che non faccia perdere troppo tempo.

L’ultima variabile è quella del prezzo. Se teniamo alla nostra bicicletta e vogliamo evitare di farcela rubare è meglio mettere mano al portafoglio senza rimpianti: una spesa considerevole fatta una volta può evitare di dover rimpiangere un bene ben più costoso (o sentimentalmente prezioso) di un antifurto.

Foto | Pixabay