Cev Cup 2017: Piacenza vince 3-0 contro Innsbruck l’andata dei 16i

Successo netto degli uomini di Alberto Giuliani.

Aggiornamento ore 21:50 – La LPR Piacenza ha vinto nettamente il match di andata dei sedicesimi di finale della Cev Cup giocata in casa oggi, mercoledì 4 gennaio 2017, contro gli austriaci dell’Hypo Tirol Innsbruck. Nei primi due set c’è stato sostanziale equilibrio nella parte iniziale dei parziali, ma nel finale Piacenza ha scavato il solco e ha conquistato in modo simile il primo set per 25-21 e il secondo per 25-22. Il terzo set, invece, è stato a senso unico dall’inizio alla fine, con Piacenza che è arrivata sul +3 al primo e sul +8 al secondo time-out tecnico e poi ha chiuso sul 25-22. Best scorer è stato Hernandez con 16 punti, mentre Hierrezuelo si è distinto in battuta con tre ace.

Risultato finale:
LPR Piacenza – Hypo Tirol Innsbruck 3-0 (25-21, 25-22, 25-12)

LPR Piacenza – Hypo Tirol Innsbruck

La LPR Piacenza è la prima squadra italiana a scendere in campo in questo 2017 e lo fa disputando in casa, al PalaBanca, la partita di andata dei sedicesimi di finale della Cev Cup contro gli austriaci dell’Hypo Tirol Innsbruck. Il match inizierà alle ore 20:30 e non sarà coperto da diretta tv, né streaming, ma solo dagli aggiornamenti del risultato sul sito ufficiale della Cev.

La squadra austriaca proviene dai preliminari di Cev Champions League, dove è stata eliminata al terzo turno dai tedeschi del Friedrichshafen. Giocheranno il match di ritorno contro Piacenza in casa propria mercoledì 18 gennaio alle ore 19:00. L’Hypo Tirol Innsbruck è campione d’Austria da tre stagioni consecutive e nel campionato austriaco in corso si trova al secondo posto in classifica a -1 dalla capolista che è la SK Posojilnica AICH/DOB.

La LPR Piacenza ha superato brillantemente i 32esimi di finale di Cev Cup contro i bielorussi dello Stroitel Minsk, in campionato, la SuperLega, è sesta, mentre in Coppa Italia si è qualificata ai quarti di finale superando l’Exprivia Molfetta agli ottavi.

Nelle fila dell’Hypo Tirol Innsbruck ci sono due vecchie conoscenze del campionato italiano: lo schiacciatore Stefan Chrtiansky, che ha giocato a Trento nella stagione 2012-2013, e il secondo allenatore Francesco Cadeddu che per quasi dieci anni è stato il vice di Alberto Giuliani, oggi coach proprio di Piacenza.

Chi ha comprato un biglietto per la partita di stasera al PalaBanca parteciperà a una lotteria dell’Epifania: saranno estratti tre biglietti e in palio ci sono un abbonamento alla tribuna numerata per la stagione 2017-2018, un abbonamento alla tribuna libera sempre per il 2017-2018 e una maglia 2016-2017 autografata dal proprio campione preferito. I premi saranno consegnati in occasione di Piacenza-Biosì Indexa Sora il 22 gennaio 2017.