Sandro Pertini – il presidente più amato dagli italiani in mostra a Roma

“Da una pagina grigia della storia italiana.. a un colore forte…”Sandro Pertini“, il partigiano, il politico e 7° presidente della Repubblica Italiana, torna a parlare ai giovani con una mostra e tre borse di studio per le Scuole di tutti i Municipi di Roma Capitale.

di cuttv

Sandro Pertini fotografato alla finale del Campionato Mondiale di calcio 1982 in Spagna, animato dalla gioia per i gol di Rossi, Tardelli e Altobelli, ma anche quello triste per il terremoto dell’Irpinia, la morte di Guido Rossa, la tragedia di ‘Alfredino’, il piccolo Alfredo Rampi morto nel pozzo artesiano di Vermicino dopo tre giorni di inutili tentativi di salvataggio.

Un racconto per immagini “Da una pagina grigia della storia italiana.. a un colore forte…”Sandro Pertini”, che da oggi al prossimo 22 aprile 2013, riporta sui banchi di scuola, la storia e l’esempio infuso dal partigiano, lo statista, il settimo Presidente della Repubblica Italiana (dal 1978 al 1985), preoccupato dalla guerra nucleare, e lo sperpero di milioni in ordigni esplosivi da bisognerebbe investire in opere di pace per sfamare chi muore di fame.

Il ‘presidente più amato dagli italiani’ che nel discorso di fine anno, il 31 dicembre 1983 si rivolge ai giovani, ricordando l’importanza di battetersi con fermezza e tolleranza per la libertà, per la pace, per la giustizia sociale, prendendo in prestito quella frase attribuita a Voltaire.

«io combatto la tua idea che è contraria alla mia, ma sono pronto a battermi sino al prezzo della mia vita perché tu la tua idea la possa esprimere sempre e liberamente» 

Una mostra realizzata dall’Associazione Culturale “La Farandola”, in collaborazione con la fondazione Sandro Pertini, con i patrocini di Sindaco di Roma Capitale, Provincia di Roma, Regione Lazio, Comune di San Giovanni Stella, Presidente Regione Liguria, i Municipi di ROMA CAPITALE: V, VI, VII, VIII, IX, X, XI, XII, XIII, XVII.

La mostra ospitata nella “Galleria Artistica” dell’Associazione Culturale “La Farandola”, in via P.R. Pirotta, 95. Ad ingresso libero, aperta fino al 22 aprile, per il pubblico dalle 16 alle 19, per le scuole dalle 10 alle 13, con visite da prenotare (Info 3312822212 / 3476674620).

Un messaggio per i giovani, che partendo dalla passione per la pittura del Presidente , arriva anche attraverso tre borse di studio, per gli studenti in grado di cogliere l’eredità, etica, politica e sociale lasciata da Pertini, utilizzando il linguaggio della grafica, dell’acquerello e della pittura in generale.

L’iniziativa nella sede dell’Associazione Culturale “La Farandola”, precede anche due tavole rotonde dedicate a

– “Pertini” Il Partigiano e l’Uomo Politico – 10 Aprile 2013 ore 11.00

– “Pertini” L’uomo delle Istituzioni – 19 Aprile 2013 ore 11.00

I Video di Blogo