Mattarella e i dazi USA: “Serve una risposta unita della UE”

Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella in visita ufficiale in Danimarca lancia un appello all’UE per affrontare i nuovi dazi imposti dal Presidente USA Donald Trump su una serie di prodotti europei.

Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella si trova oggi in visita ufficiale in Danimarca e, in attesa di recarsi negli Stati Uniti il prossimo 16 ottobre per incontrare alla Casa Bianca il Presidente Usa Donald Trump, da Copenaghen ha voluto criticare pubblicamente i recenti dazi su una serie di prodotti UE annunciati dall’amministrazione USA.

Mattarella, durante l’incontro con la premier danese Mette Frederiksen in carica dallo scorso giugno, ha invocato l’intervento dell’Europa per scongiurare l’applicazione dei dazi:

Si rischia una spirale che contraddirebbe lo spirito euroatlantico. Nessun Paese può pensare di farcela da solo. Serve una risposta unita della Ue.

Il Presidente della Repubblica ha auspicato un passo indietro degli Stati Uniti:

Mi auguro che l’applicazione non venga mai attuata, abbiamo a cuore il rapporto con gli Usa, ma dobbiamo lavorare insieme per recuperare lo spirito originario dei rapporti transatlantici.

Prima di incontrare Mette Frederiksen al Palazzo Christiansborg, Sergio Mattarella è stato ricevuto dalla Regina Margherita II per una colazione al Palazzo di Amalienborg, residenza ufficiale dei Reali danesi.

Foto | Quirinale

Ultime notizie su Unione Europea

Tutto su Unione Europea →